Logo Radiofreccia

Cerca

Effettua una ricerca nel sito di Radiofreccia

Entra nella
community di Radiofreccia

possiedi già un account?
oppure
FAQ:
  09 marzo 2021

9 marzo 1986, 35 anni fa gli Aerosmith e i Run-DMC registrano 'Walk This Way'

35 anni fa gli Aerosmith e i Run-DMC registrano 'Walk This Way' cambiando per sempre la storia del rock e dell'hip hop

La musica rock si è spesso basata sul concetto di superare i limiti, di rompere le barriere, qualcosa che 35 anni fa,nel 1986 avveniva in uno studio di registrazione di New York City grazie ad una canzone - Walk This Way - a due band di mondi apparentemente differenti, gli Aerosmith e i Run-DMC, e ad un produttore lungimirante come Rick Rubin.

La situazione degli Aerosmith

A metà degli anni '80 le classifiche americane erano piene zeppe di canzoni dai toni black e  r'n'b e per quanto il rock fosse presente, quello degli Aerosmith, che negli anni '70 avevano dominato in lungo e largo con ben sei singoli dischi di platino, era passato in secondo piano. Una periodo complesso quello per la formazione guidata da Steven Tyler che negli ultimi tempi si era trovata a fronteggiare una serie enorme di tensioni interne causate dagli eccessi con le droghe che a cavallo tra i due decenni avevano portato all'addio di Joe Perry e di Brad Withford.

Tyler era nei suoi tempi migliori come tossico e nei giorni peggiori dal punto di vista creativo che finì per influenzare una formazione distrutta al momento della registrazione di "Rock In A Hard Place" pubblicato nel 1982.
Messi da parte i dissapori, tre anni dopo usciva "Done With Mirrors", il disco della ripresa che però portava con sé ancora le scorie e una popolarità mai più tornata ai livelli passati.

L'hip hop dei Run-DMC e i mix di Rick Rubin

Nello stesso periodo a New York City un trio hip hop che negli ultimi anni stava prendendo d'assalto la scena, i Run-DMC, erano chiusi in studio per registrare il loro terzo album "Raising Hell", un disco che sarebbe rimasto per sempre nella storia del genere diventando il primo album hip-hop a raggiungere il Disco di Platino.

Con loro un produttore che la storia della musica non l'ha mai davvero abbandonata, Rick Rubin, che mentre è in studio con la band mette su dischi, visto mai che possa arrivare l'ispirazione. Un giorno Rubin decide di mettere sul piatto "Toys In The Attic", album pubblicato dagli Aerosmith nel 1975 anche perché, del resto, nel precedente "King Of Rock" i tre rapper di Hollis i riff li avevano usati e lui stesso aveva creato un altro mix di generi per i concittadini Beastie Boys. Tre anche loro, bianchi però, che venivano dal punk e che Rubin aveva 'usato' per mischiare hip hop e rock in "Rock Hard", debutto per la storica etichetta Def Jam che conteneva un sample di 'Back In Black' degli AC/DC.


Da questa parte

Rubin, in fondo, era soddisfatto dalle registrazioni di "Raising Hell" e così tutto il resto della band. Brani come 'My Adidas' e 'It's Tricky' erano degli instant classic del genere ma sembrava che mancasse qualcosa. Qualcosa che potesse incorporare i riff rock, qualcosa che i fan del genere potessero riconoscere subito, e che allo stesso tempo fosse efficace e già bello e pronto da dare in pasto alla crescente comunità hip hop e alle classifiche.

E poi, del resto, gli stessi Run-DMC non è che fossero proprio completamente vergini in termini di Aerosmith e, anzi, pare che Jam Master Jay avesse già utilizzato il riff iniziale di 'Walk This Way' in alcuni set, base perfetta per rappare, anche se non aveva mai davvero ascoltato tutta la canzone o le sue parole.

Lì l'idea di Rubin: perché non unire due mondi, due comunità, creare un ponte per riuscire da una parte a far diventare sempre più popolare la musica rap sfruttando qualcosa di rassicurante, che il pubblico conoscesse già ?  Qualcosa come 'Walk This Way.

Ad aiutarlo nella ricerca fu Tim Sommer, disc jockey radiofonico che, quando Rubin gli chiese una canzone che potesse servire allo scopo, gli propose proprio il classico degli Aerosmith.

9 marzo 1986, 35 anni fa gli Aerosmith e i Run-DMC registrano 'Walk This Way'

Aerosmith vs Run-DMC

L'idea c'era, ora bisognava solo metterla in pratica. I Run-DMC dal canto loro non erano molto entusiasti dalla cosa, tutti tranne Jam Master Jay che, almeno, pensò di darsi  una chance. Rubin si mise in contatto con il manager della rock band di Boston. Steven Tyler, Joe Perry, erano loro i diretti interessati, solo loro sarebbero dovuti volare a New York per registrare di nuovo la canzone in questa chiave riveduta e corretta per i tempi moderni (e solo loro si sarebbero spartiti i crediti sulla nuova versione del pezzo).

Il cantante degli Aerosmith era inaspettatamente un fan della scena rap e appoggiò subito l'idea, Joe Perry dovette farsi istruire dal suo figliastro su questa nuova rivoluzione musicale ma alla fine la band era in una situazione abbastanza stagnante, forse questa mossa avrebbe fatto bene a tutti e due. Che male poteva fare un solo giorno in studio? One shot, e 8000 dollari in saccoccia.


Le registrazioni

Il 9 marzo del 1986 Steven Tyler e Joe Perry arrivarono ai Magic Ventures Studios di New York per finalizzare l'incontro che, in qualche modo, cambiò per sempre il corso della musica sparando nel mainstream un mix di generi e di pubblico come mai prima di allora. E anche le due band non si conoscevano in realtà e men che meno si stimavano particolarmente, ma erano lì fidandosi di Rick Rubin. Pur vivendo momenti di imbarazzo, come due animali che si annusano, i giovani ribelli  che mangiano al fast food che si confrontano con i ribelli svaccati sugli allori, sul crack e sulle glorie di un tempo, la cosa si fa.

Nessuno poteva immaginare cosa sarebbe successo con la canzone, nessuno avrebbe mai puntato un centesimo sulla reale riuscita di quell'esperimento e i Run-DMC non volevano nemmeno che il brano fosse pubblicato come singolo, dai, forse non avrebbe mai funzionato. E gli Aerosmith erano lì, divinità cadute che si trovavano faccia a faccia con questi pischelli che gli dicevano sostanzialmente 'Ok, il vostro testo così non funziona. Faremo a modo nostro'. Che coraggio!

E, francamente, se non fosse  stato per Jay Master Jay gli altri due forse nemmeno si sarebbero sbattuti più di tanto a partecipare.


Il successo di Walk This Way

Alla fine, però, Rubin riuscì nel suo intento,  portò a casa la registrazione e - sorpresa sorpresa - il successo di Walk This Way fu pazzesco. Del resto non si era mai vista una roba del genere: due mondi diversi, due nomi comunque importanti, incontrarsi sullo stesso piano, portando in un solo pezzo il proprio sound, il proprio nome, un featuring che, se oggi sembra la normalità, all'epoca era una novità assoluta.

Una collaborazione che portò gli Aerosmith ad una nuova generazione, li tirò fuori dalle sabbie mobili e lanciò definitivamente l'hip hop nella pop culture, anche grazie al video iconico che la neonata MTV portò nelle case di tutti gli americani.  Un video che ben esprimeva ciò che Aerosmith, Run-DMC e Rick Rubin avevano fatto con l'operazione Walk  This Way, la distruzione delle barriere tra mondi con le urla di  Tyler e la chitarra di Perry che, proprio come nella clip, entrano nell'altra stanza, bucano la parete e si innestano sui beat del Run-DMC.

Un'operazione che portò il singolo al quarto posto nella classifica di Billboard, superando la versione originale del 1975, diventò il primo singolo hip hop nella storia ad entrare in classifica nel Regno Unito e garantì agli Aerosmith un nuova popolarità che con l'album "Parmanent Vacation" del 1987 riuscì a vendere dieci volte il numero di copie vendute con il disco precedente.

Da questa parte, verso il successo.


RUN DMC - Walk This Way (Official HD Video) ft. Aerosmith

RUN DMC - Walk This Way (Official HD Video) ft. Aerosmith