Logo Radiofreccia

Cerca

Effettua una ricerca nel sito di Radiofreccia

Entra nella
community di Radiofreccia

possiedi già un account?
oppure
FAQ:
  21 maggio 2021

Alanis Morissette pubblica il singolo che aveva presentato in memoria di Chester Bennington

In occasione del #MentalHealthActionDay Alanis Morissette ha pubblicato 'Rest', brano presentato per la prima volta nell'evento in memoria di Chester Bennington

Alanis Morissette ha pubblicato ieri in occasione del #MentalHealthActionDay , la giornata per la sensibilizzazione sul tema della salute mentale, un nuovo singolo intitolato 'Rest'. L'artista canadese aveva presentato la nuova canzone solo una volta prima durante l'evento in tributo a Chester Bennington che si era tenuto nel 2017, pochi mesi dopo la morte del cantante dei Linkin Park.

Rest, il singolo di Alanis Morissette presentato in memoria di Chester Bennington

La cantautrice canadese Alanis Morissette parla da sempre nelle sue canzoni di argomenti quali l'ansia, la depressione, la salute mentale, tutte tematiche che hanno toccato da vicino la sua vita come quella di milioni di persone in tutto il mondo. Ieri, in occasione della giornata per la sensibilizzazione sul tema della salute mentale, il #MentalHealthActionDay , Alanis ha deciso di pubblicare la versione da studio di 'Rest', una canzone che aveva presentato per la prima volta alcuni anni fa per un'occasione speciale.

Rest era stata suonata per la prima volta da Alanis Morissette durante il concerto organizzato dai Linkin Park nel 2017 all'Hollywood Bowl per ricordare l'amico Chester Bennington, frontman della band morto suicida nel luglio di quell'anno.

Quattro anni dopo Alanis ha deciso di pubblicare ufficialmente la canzone in occasione del Mental Health Action Day la giornata in cui gli Stati Uniti ricordano tutte le persone che soffrono di salute mentale.

Una canzone per tutti quelli che lottano con la malattia mentale

Condividendo del brano, scritto insieme a Michael Farrell e suonato live in memoria di Chester quando era solo una demo, Alanis ha sottolineato che Rest è stata scritta specificatamente per tutte le persone che lottano ogni giorno con la depressione, con l'ansia, le tendenze suicide, l'isolamento e il disagio causato dalla malattia mentale.

Presentando Rest durante il concerto in tributo a Chester, Alanis aveva detto:

"Ci sono un sacco di persone sotto i riflettori ma che soffrono di depressione, di dipendenze, che hanno problemi ma che vengono costantemente derise e prese in giro per le sfide che noi, come comunità di persone note, dobbiamo affrontare. E' un viaggio isolante e duro da fare e quindi voglio offrire solo empatia alle persone sotto i riflettori e a tutti voi che siete qui stasera e a tutte le persone del mondo che sono in lutto".

Già il singolo pubblicato ad aprile da Alanis, 'I Miss The Band', fu realizzato anche per affrontare tematiche simili andando in beneficenza a Backline, una struttura che si occupa di fornire supporto mentale ai lavoratori dello spettacolo e alle loro famiglie.


Ascolta Rest di Alanis Morissette:



Alanis Morissette pubblica il singolo che aveva presentato in memoria di Chester Bennington

Il testo di Rest

Ecco il testo di Rest, nuovo brano di Alanis Morissette scritto per tutte le persone che soffrono di salute mentale:

All these relief-givers

The needle sure revs in the red

Chemicals like drugs

They feel like they come from my best friend

You think me a coward but I am a warrior

With many voices in my head

When I looked around and I reached out

I saw no alternative

And God rest, God rest our souls

And this substance is the only comfort I know

He's been hurting for a while

Can we cut this man some slack

And let him lie down, let him lie down

We are a country desperate for the embryonic

I'm cold and I'm hungry

And I yearn for a hand on my forehead

You think it's a walk in the park and it's easy

"She's got it as good as it gets"

This misunderstanding's a line between living

And being a walking dead

And God rest, please rest our souls

And the more I take the less comfort I know

She's been pushing for a while

Can we cut this woman slack

And let her lie down, let her lie down

The more that you hurl at me

The more I will curl up in my bed

Where's the humanity?

Aren't we all hovering around the same end?

Door number 1, 2 and 3 have been promises

That aren't real enough to be kept

You wish me a speedy recovery

But when you turn I plumb the depths

And God rest, God please rest our souls

This is the surest exit I have known

We've been hurting for a while

Can we cut ourselves some slack

And let us lie down, let us lie down

Let us lie down, let me lie down