Logo Radiofreccia

Cerca

Effettua una ricerca nel sito di Radiofreccia

Entra nella
community di Radiofreccia

possiedi già un account?
oppure
FAQ:
  29 maggio 2020

Album dal vivo per Nic Cester

L'artista australiano, italiano per adozione e già voce dei Jet, pubblicherà a giugno "Live Across Europe"

Periodo ricco di impegni per Nic Cester, musicista australiano frontman dei Jet che da ormai un po' di anni si è deciso ad abbracciare le sue origini trasferendosi in Italia dove ha pubblicato, con il supporto della backing band locale The Milano Elettrica, il primo album solista dal titolo "Sugar Rush" nel 2017.

Live Across Europe

Per Nic Cester ora è arrivato il momento di raccogliere i frutti dell'intensa attività dal vivo svolta sui palchi di tutta Europa negli ultimi anni e dare alle stampe il suo primo album dal vivo. "Live Across Europe" è il titolo del disco che documenta il primo tour da solista fatto da Nic Cester e, come si intuisce dal titolo, conterrà estratti dai concerti fatti in diversi Paesi per supportare l'uscita di "Sugar Rush", incluso quello al Castello Sforzesco di Milano immortalato sulla copertina.



"Live Across Europe", che è anticipato da una versione dal vivo di 'God Knows', sarà disponibile in digitale attraverso diverse piattaforme a partire dal 19 giugno".

Oggi, inoltre, Nic Cester parteciperà al concerto in streaming organizzato da The State Of Music che lo vedrà esibirsi con la Milano Elettrica insieme ad una line up composta da soli artisti australiani come Something For Kate, Mansionair e The Rubens.



The Jaded Hearts Club Band

Ultimamente, però, Nic Cester è molto concentrato anche su un altro fronte, quello dei The Jaded Hearts Club Band, supergruppo nato quasi per gioco come cover band dei Beatles che ha man mano preso sempre più consistenza. Nic, insieme a Miles Kane, presta infatti la voce alla band che è composta dal frontman dei Muse Matt Bellamy al basso, dal chitarrista dei Blur Graham Coxon e Jamie Davis alle chitarre e a Sean Payne dei Zutons alla batteria, oltre ad avere ospitato anche il fratello di Nic, Chris Cester, Ilan Rubin dei Nine Inch Nails e, come gli piace ricordare, 'occasionalmente' Paul McCartney che ha suonato con loro durante una serata organizzata da sua figlia, la stilista Stella McCartney.

I musicisti dei Jaded Hearts Club Band hanno deciso di portare alle nuove generazioni i classici del northern soul e del garage pubblicando come singolo prima una cover di 'Nobody But Me' dei The Human Beinz e poi 'This Love Starved Heart Of Mine', brano inciso originariamente da Marvin Gaye e attualmente nella Top 20 di Radiofreccia.

La voce che si sente in 'This Love Starved Heart Of Mine' è proprio quella di Nic Cester che, parlando di come ha affrontato la reinterpretazione di una rtista come Gaye, ha detto: "Ho amato immergermi nel lavoro di un artista così talentuoso, facendolo sono riuscito davvero a riconoscerne ed apprezzarne l'anima."



L'intimo dei Jet

Pochi giorni fa sull'account ufficiale della band australiana è apparsa una foto di alcuni slip da donna brandizzati Jet. Il motivo è semplice ed è perché, come molti durante la quarantena, anche la band di 'Are You Gonna Be My Girl?' ha trovato uno scatolone pieno di cose vecchie, nello specifico di merchandising risalente al loro tour del 2004 che includeva anche questo oggetto imperdibile per la donna indie rock.

Andando sulla pagina Instagram dei Jet è anche possibile tentare la fortuna e, fino al 2 giugno, cercare di partecipare al contest e portarsi a casa un paio di slip decorati con il logo dei Jet e con il disegno di una chitarra elettrica.



Album dal vivo per Nic Cester