Logo Radiofreccia

Entra nella
community di Radiofreccia

possiedi già un account?
oppure
FAQ:
  16 luglio 2018

Alex James dei Blur: "Jagger? Grottesco"

Il bassista della band inglese contro le reunion delle vecchie rock band

Mentre Damon Albarn gira il mondo con i Gorillaz il suo compagno nei Blur, il bassista Alex James, è stato intervistato dal Mirror ed ha parlato della sua vita come produttore di formaggi - attività che svolge ormai da tempo con successo nella sua fattoria nell'Oxfordshire  - e delle reunion delle vecchie rock band.

'Preferirei essere al banco dei formaggi che far finta di essere un teenager' - ha dichiarato all'intervistatrice 'Si parla di una nuova reunion dei Led Zeppelin e nessuno vuole ascoltare un loro nuovo disco, no? Vogliono ascoltare 'Stairway To Heaven'. Quanti anni avevano quando l'hanno scritta? Circa 20 anni? Ora quanti ne hanno? Cazzo, settant'anni!".

"Credo sia una follia. Almeno le persone vengono da me anche per provare il formaggio, oltre che per ascoltare 'Parklife' ed è molto importante, è buono che abbia altro di cui parlare' - ha aggiunto il musicista che con i Blur ha pubblicato il primo disco di inediti dopo 12 anni nel 2015, "The Magic Whip" - "Se non facessi così si correrebbe il rischio di diventare questa bizzarra, grottesca caricatura di se stesso una volta raggiunta l'età di Mick Jagger. Ho ascoltato i Rolling Stones recentemente, ma non li vedrei mai dal vivo, non puoi essere Jumping Jack quando hai settantotto cazzo di anni".

 

Alex James dei Blur: "Jagger? Grottesco"

Blur - The Universal (Live)

Blur - The Universal (Live)