Logo Radiofreccia

Cerca

Effettua una ricerca nel sito di Radiofreccia

Entra nella
community di Radiofreccia

possiedi già un account?
oppure
FAQ:
  21 maggio 2021

Apparso in rete un brano di Slash con Chester Bennington. Ascolta 'Crazy'

La collaborazione tra Chester Bennington e Slash per il primo album solista del chitarrista dei Guns è apparsa in rete nelle scorse ore. Ascolta 'Crazy'

Una collaborazione inedita tra due giganti della musica rock, il chitarrista dei Guns N'Roses Slash e Chester Bennington dei Linkin Park, è apparsa in rete nelle scorse ore. Il brano, intitolato 'Crazy', è un demo registrato per l'album solista pubblicato da Slash nel 2010.

La collaborazione tra Slash e Chester Bennington

Spesso si parla di band dei sogni o, spesso a sproposito, di supergruppo e in questo caso la parola non è usata a casaccio. Nelle scorse ore è infatti apparsa in rete una registrazione inedita di 'Crazy', brano registrato dal leggendario chitarrista dei Guns N'Roses Slash e il compianto cantante dei Linkin Park, Chester Bennington.

La collaborazione risale all'album "Slash", primo disco solista pubblicato dal chitarrista dei Roses nel 2010 che vede la partecipazione di numerosi musicisti, incluso la formazione storica dei Guns N'Roses meno Axl.

Tra i grandi nomi che presero parte al disco prestando la propria voce ci sono artisti del calibro di Chris Cornell, Ozzy Osbourne, Iggy Pop e Lemmy Kilmister ma tra gli special guest era previsto in un primo momento anche Chester Bennington.

Slash e Chester registrarono insieme 'Crazy' che però fu poi trasformata in 'Doctor Alibi' e affidata a Lemmy, come spiegato dallo stesso Slash in un'intervista con Variety di pochi anni fa.

Un minuto della collaborazione tra Slash e Chester Bennington è stata condivisa dal produttore che aveva lavorato all'album, Big Chris Flores .

Ascolta 'Crazy', la collaborazione tra Slash e Chester Bennington




Apparso in rete un brano di Slash con Chester Bennington. Ascolta 'Crazy'

La canzone perduta di Slash e Chester

Ma perché Slash e Chester non hanno mai pubblicato Crazy? A raccontarlo è stato lo stesso chitarrista dei Guns N'Roses nel 2018 in un'intervista con Variety spiegando che fu una scelta del management dei Linkin Park: "Quando ho registrato il mio primo disco solista sono entrato in studio con un sacco di persone e per qualche motivo alcune registrazioni non sono finite sull'album, una è stata quella con Chester".

"Abbiamo fatto una canzone insieme e all'epoca, per qualche motivo, i Linkin Park non hanno permesso di inserirla sul disco, quindi l'ho rifatta con Lemmy - spiega Slash - il tecnico che mi seguiva in studio mi ha mandato la registrazione e io l'ho mandata alla famiglia di Chester. E' stata una cosa inaspettata perché la canzone parla davvero al suo stato mentale".

All'epoca Slash si dichiarò più che favorevole a rendere pubblica la canzone, se solo la famiglia avesse voluto: "La registrazione è in mano alla sua famiglia, quindi io sarei al cento per cento con loro. Era una persona fantastica, se volessero pubblicarla per me andrebbe bene. Musicalmente è, di fatto, la stessa canzone che ho poi inciso con Lemmy ma i versi sono molto intensi".

La registrazione di Crazy

Il produttore Big Chris Flores ha ricordato le registrazioni nel podcast dedicato ai Guns N'Roses "Appetite For Distortion" raccontando la collaborazione: "Abbiamo mandato la demo a Chester e organizzato la registrazione. Poi è venuto in studio, è stato lì per poche ore e poi ha chiesto se poteva andare a fare un giro. Ed è finita lì, ha registrato un paio di take e basta. Pensava avesse gran potenziale ma poi non se ne è fatto più niente ed è stata archiviata".

Sul perché l'estratto dalla canzone di circa un minuto sia emerso proprio ora, Flores ha detto che, non avendo avuto notizie né dai Linkin Park né dalla vedova di Chester, ora era forse il momento di far ascoltarne un pezzetto: "Penso che il motivo per cui sia rimasta in archivio è per una questione di rispetto, di aspettare che i Linkin Park pubblicassero ciò che volevano con Chester, che Talinda e sua madre capissero se volessero usarla in qualche modo. E poi Slash non ha ricevuto notizie da loro ed è stata dimenticata, quindi penso che sia giusto farlo ora".