Logo Radiofreccia

Entra nella
community di Radiofreccia

possiedi già un account?
oppure
FAQ:
  22 febbraio 2017

Beach Boys all'Auditorium di Roma il 27 giugno

Intanto Brian Wilson celebra live il 50mo anniversario di "Pet Sounds"

La loro musica è da 56 anni la cartolina della spensieratezza, le spiagge assolate, il surf, le ragazze, un'estate infinita. Ma la storia dei Beach Boys è invece costellata di dolori, drammi, separazioni. Anche nei mesi che verranno, il loro prodigio artistico resterà nel segno della diaspora. I Beach Boys (o almeno, quella parte della "ditta" che si fregia del marchio originario) saranno in concerto all'Auditorium Parco della Musica di Roma il 27 giugno, nell'ambito della rassegna Luglio Suona Bene (occhio anche alla data di Tom Joom Jones, il 26 luglio). Alla guida della band due elementi storici come il fondatore Mike Love e il tastierista/cantante Bruce Johnston. Ma quasi contemporaneamente, il 29 giugno, partirà dall'Olanda il tour europeo di Brian Wilson, che avrà al suo fianco anche il vecchio sodale Al Jardine, per la celebrazione in concerto del 50mo anniversario di un album decisivo come "Smile", spesso paragonato per la sua potenza creativa al "Sgt. Pepper's" dei Beatles: entrambi marcarono indelebilmente la "Summer of love" del '67.


Beach Boys

Più volte i Beach Boys hanno tentato di ricomporre gli antichi dissidi, alimentati anche dalle delicate condizioni di salute che per anni avevano fiaccato Brian Wilson, manipolato da un medico-stregone senza scrupoli. Le morti di Carl e Dennis Wilson hanno reso più complicata l'armonia tra i componenti della band. Nel 2012 ci fu una reunion per il cinquantennale dagli esordi, corroborata dal successo del singolo "That's why God made the radio". Ma subito ricominciarono i contrasti per decidere l'agenda dei concerti, e di nuovo oggi i "ragazzi da spiaggia" girano il mondo con strategie diverse e inconciliabili.