Logo Radiofreccia

Cerca

Effettua una ricerca nel sito di Radiofreccia

Entra nella
community di Radiofreccia

possiedi già un account?
oppure
FAQ:
  15 giugno 2020

Beatles, slitta l'uscita del docufilm 'Get Back'

La pellicola di Peter Jackson che documenta le 'Get Back' non uscirà in autunno come previsto ma nell'estate 2021

Il documentario di Peter Jackson basato sulle sessioni dei Beatles per il progetto 'Get Back', inizialmente con uscita prevista per il settembre 2020, è stato ufficialmente rinviato a causa della pandemia da coronavirus. Per vedere il docufilm che racconta le tormentate sessioni del 1969 che portarono a "Let It Be" e poi allo scioglimento della band bisognerà aspettare fino alla'estate del 2021.

La premier di Get Back sarà ad agosto 2021

Era previsto per il 4 settembre 2020 l'arrivo nelle sale americane di "The Beatles:Get Back", il documentario sui Beatles diretto dal regista del Signore degli Anelli Peter Jackson e distribuito da Walt Disney Studios ma, stando a quanto riporta The Wrap, il film dedicato ad uno dei periodi più delicati nella s toria dei Fab Four fa parte dei progetti che Walt Disney si è trovato a posticipare al prossimo anno. La produzione, pare, ha programmato la prima proiezione del film per l'agosto del 2021, facendo slittare di un anno intero tutto il progetto.

Get Back

"The Beatles: Get Back" parte dall'originale film pubblicato nel 1970 dai Beatles ad accompagnare la release di "Let It Be", ultimo disco pubblicato dalla band, e documenta l'ultimo periodo di vita dei Beatles. Nel 1969, spinti specialmente da Paul McCartney, i Fab Four cercarono intraprendere una strada che li portasse indietro - get back, appunto - alle radici del loro suono dopo gli esperimenti degli album capolavoro "Revolver" e "Sgt.Pepper's Lonely Hearts Club Band" e del "White Album".

All'interno del film tantissimi documenti originali che faranno impazzire i fan dei Beatles, materiale ricavato dalle oltre 55 ore di filmati e 140 ore di registrazioni audio a cui Peter Jackson ha avuto accesso esclusivo, momenti mai sentiti prima dal pubblico che documentano l'atmosfera interna alla band in quel periodo che la letteratura ci consegna carico di tensioni e malumori che portarono all'addio di McCartney.


Il revisionismo di Jackson

Stando, però, alle prime immagini trapelate, l'approccio al film di Jackson è stato quello di dare una visione totalmente diversa della storia - da qui le accuse di revisionismo - con il tentativo di mostrare quattro amici intenti a creare le ultime gemme di una carriera breve ma leggendaria.

Vista la reazione entusiastica degli unici due superstii dei Beatles, Paul McCcartney e Ringo Starr, c'è da chiedersi quanto questa operazione non sia effettivamente un tentativo di consegnare alla storia l'immagine della band perfetta, ripulendo le tensioni che pure sembrano essere state ben documentate nei decenni a venire.

"Sono davvero felice hce Peter ha potuto avere accesso ai nostri archivi per fare un film che mostra la verità sui Beatles insieme nello studio di registrazione - ha infatti detto McCartney - L'amicizia e l'amore tra di noi mi ricorda di che tempi stupendi e pazzi abbiamo trascorso insieme".

Anche Ringo si è dichiarato trepidante di vedere la pellicola finita: "Non vedo l'ora di vedere questo film. Peter è grandioso ed è stato figo rivedere tutti quei filmati. C'erano ore ed ore di noi che ridevamo e registravamo, al contrario di quanto si è sempre detto. C'era un sacco di gioia, e penso che Peter la mostrerà. Penso che sarà una versione piena di amore e pace, come lo eravamo noi. "


Beatles, slitta l'uscita del docufilm 'Get Back'

The Beatles - Let It Be - 1s Preview

The Beatles - Let It Be - 1s Preview