Logo Radiofreccia

Entra nella
community di Radiofreccia

possiedi già un account?
oppure
FAQ:
  26 marzo 2019

Blink-182, il nuovo disco sarà cupo e aggressivo

A rivelarlo è Mark Hoppus in un'intervista al NME

Il nuovo disco dei Blink-182 e, stando alle ultime indiscrezioni fornite dal batterista Travis Barker, potrebbe essere più vicino del previsto. Quale sarà, però, il suono intrapreso dalla band di Los Angeles?

A dare qualche indizio è Mark Hoppus che, intervistato dal NME, ha dichiarato: "Si tratta di un disco molto diverso da 'California'. Molto più aggressivo e più cupo sia nelle tematiche che nei suoni. Se vi piacciono 'California' e 'Enema Of The State', questo album è più simile al disco senza titolo in cui stiamo cercando di sperimentare di più. Cercare di sperimentare di più, provare nuovi suoni e tentare di espanderci oltre a ciò che la gente pensa comunemente siano i Blink-182".

Nell'intervista Hoppus ha anche detto che la band ha registrato oltre 40 canzoni e, parlando dei testi scritti sia per i Blink che per i Simple Creatures - band formata con Alex degli All Time Low - ha detto: "Penso siano abbastanza personali. Al momento il mondo è un posto abbastanza strano, in generale. Le persone sono nervose, sono tutti sul baratro e questo si riflette in tutto ciò che fai. Ma ci sono anche un sacco di cose positive che accadono nel mondo e, si spera, nonostante tutti questi strani ostacoli stiamo romando tutti nella stessa direzione".

Blink-182, il nuovo disco sarà cupo e aggressivo