Logo Radiofreccia

Cerca

Effettua una ricerca nel sito di Radiofreccia

Entra nella
community di Radiofreccia

possiedi già un account?
oppure
FAQ:
  10 giugno 2020
di Nessuno
Nessuno

Chester Bennington torna in tendenza su Twitter

La voce dei Linkin Park ricorre periodicamente nelle celebrazioni dei fan o tra i sondaggi sui social

Chester Bennington, la compianta voce dei Linkin Park è tornato in tendenza su Twitter la mattina dello scorso 9 giugno insieme a Chris Cornell dei Soundgarden, ma ci è voluto un po' di tempo per scoprirne il motivo visto che non ricorreva nessun anniversario particolare. Sembra che tutto abbia avuto inizio con un tweet che chiedeva quale fosse la celebrità passata a miglior vita la cui scomparsa avesse colpito maggiormente i fan.


Icone di musica, cinema e sport

Sono state incluse diverse personalità di prim'ordine tra le risposte, tra cui il tragico omicidio di John Lennon, il suicidio dell'attore / comico Robin Williams e la morte più recente della superstar della NBA Kobe Bryant. Tuttavia, le morti del cantante dei Linkin Park Chester Bennington e di Chris Cornell sono tra le risposte più battute dagli utenti, tanto da riportarli ancora una volta all'onore delle cronache ed in tendenza sul popolare social network. Bennington è morto il 20 luglio 2017, in coincidenza con il compleanno del caro amico Chris Cornell, morto circa due mesi prima. 




All'indomani della morte, la vedova Talinda Bennington ha fondato l'organizzazione 320 Change Direction per aiutare a sensibilizzare l'opinione pubblica sul delicato tema della salute mentale. Il mese scorso, l'organizzazione ha organizzato il suo inaugurale 320 Festival in cui si è condivisa musica, film e sessioni informative sulla salute mentale.


I primi passi di Chester coi Grey Daze 

Anche i contributi musicali di Bennington sono tornati sotto i riflettori a distanza di tempo, dato che la sua band pre-Linkin Park, i Grey Daze, ha registrato un album intitolato Amends che presenta la voce di Chester all'esordio. Bennington aveva intenzione di riunirsi e suonare con la band prima della sua morte. L'album è previsto in uscita per il prossimo 26 giugno ed esiste anche un mini-documentario sulla sua realizzazione che potete vedere qui sotto.  


I progetti dei Linkin Park


I Linkin Park non hanno pubblicato del materiale dalla morte di Chester Bennington ma in una nuova intervista il bassista Dave "Phoenix" Farrell ha rivelato che i membri del gruppo hanno scritto e chattato singolarmente online a causa dell'attuale pandemia di coronavirus. "Con la band, in realtà, abbiamo scritto e fatto tutto un po' prima che tutto l'allarme partisse, quindi a questo punto stiamo facendo riunioni ogni tanto su Zoom per pranzare insieme e dirsi "Ciao". Adesso non possiamo stare insieme, scrivere o fare tutto questo. Quindi dobbiamo lavorare un po' da casa, elaborare idee"


Chester Bennington torna in tendenza su Twitter