Logo Radiofreccia

Entra nella
community di Radiofreccia

possiedi già un account?
oppure
FAQ:
  25 giugno 2019

Chi studia musica migliora in altre materie

Uno studio rivela che la musica aiuta il rendimento degli studenti anche in matematica, scienze e inglese

Gli studenti di musica sarebbero più bravi degli altri in matematica, inglese e scienze. Questo è quanto emerge da uno studio effettuato su un campione di 112.000 studenti della Columbia Britannica e  pubblicato sulla rivista dell' American Psychological Association, il Journal of Educational Psychology. 

Tra tutti gli intervistati circa il 13 % aveva preso parte ad almeno un corso di musica in pianoforte, jazz, orchestra, coro da concerto e voce jazz e, specialmente quelli che avevano studiato per uno strumento, hanno preso voti più alti in scienze, inglese e matematica:  A prescindere da altri fattori esterni, commenta il ricercatore Peter Gouzouasis, i risultati hanno mostrato che: "Mediamente, i bambini che hanno suonato uno strumento musicale per molti anni erano circa un anno accademico più' avanti dei coetanei riguardo alle loro abilita' di inglese, matematica e scienze. Per imparare a suonare uno strumento musicale uno studente deve imparare a leggere le note, sviluppare la coordinazione occhio-mano-mente, affinare la capacita' di ascolto e, se suona in un ensemble, anche disciplina e abilità' di squadra. Tutte queste esperienze di apprendimento hanno un ruolo nel migliorare le capacita' cognitive. La musica può migliorare il rendimento".



Chi studia musica migliora in altre materie