Logo Radiofreccia

Cerca

Effettua una ricerca nel sito di Radiofreccia

Entra nella
community di Radiofreccia

possiedi già un account?
oppure
FAQ:
  11 dicembre 2020

Chris Cornell, ascolta l'album postumo "No One Sings Like You Anymore"

La vedova Cornell, Vicky, ha pubblicato un album postumo di cover registrate e selezionate dal frontman dei Soundgarden mentre era in vita

La morte di Chris Cornell nel maggio del 2017 ha colpito e shockato tutti gli appassionati di musica rock del mondo. Voce di Soundgarden e Audioslave, Cornell ha rappresentato una delle voci più riconoscibili nella scena rock americana degli ultimi 30 anni, una voce che manca molto ai fan.

Dopo una serie di dispute legali con i restanti membri dei Soundgarden per la proprietà delle canzoni registrate dalla band mentre era in vita, la vedova del rocker, Vicky Cornell, ha deciso invece di attingere all'archivio privato di suo marito e pubblicare "No One Sings Like You Anymore", un nuovo album solista che raccoglie una serie di cover registrate da Chris nel suo studio.

No One Sings Like You Anymore

Vick Cornell e i figli Toni e Christopher, per conto di The Chris Cornell Estate hanno pubblicato nelle scorse ore - in collaborazione con Universal - l'ultimo album in studio a nome Chris Cornell: "No One Sings Like You Anymore".

Il disco è una raccolta di 10 cover scelte personalmente da Chris Cornell nel 2016 per un album mai pubblicato prima, un omaggio agli artisti e alle canzoni che più lo hanno ispirato.

All'interno del disco ci sono alcuni pezzi già molto noti come la sua versione di 'Patience' dei Guns N'Roses e quella di 'Nothing Compares 2 U' di Sinead O'Connor, qui in una nuova registrazione.

Gli altri brani contengono perle come 'Watching The Wheels' di John Lennon, 'Jump Into The Fire' di Harry Nilsson, 'Showdown' della Electric Light Orchestra, 'Get It While You Can' di Janis Joplin e 'Stay With Me Baby' di Lorraine Ellison inizialmente registrata per la colonna sonora della serie TV musicale 'Vinyl'.

Tutti gli strumenti sul disco sono stati suonati dallo stesso Chris Cornell e da Brendan O'Brien - produttore anche degli ultimi album degli AC/DC - che hanno anche prodotto e mixato l'album.


Un album speciale

La famiglia di Chris Cornell spera che, oltre a fare un regalo ai suoi fan, con questo album anche nuove generazioni di appassionati potranno apprezzare e scoprire la sua voce:

"Questo album è così speciale perché è un'opera d'arte completa che Chris ha creato dall'inizio alla fine. La sua scelta delle cover fornisce uno sguardo personale ai suoi artisti preferiti e alle canzoni che lo hanno profondamente toccato. Non vedeva l'ora di pubblicarlo. Questo momento è al contempo dolce e amaro perché dovrebbe essere qui Chris a farlo, ed è con angoscia e gioia che condividiamo questo album speciale", ha detto Vicky Cornell. "Tutti noi potremmo usare la sua voce per aiutarci a guarire e risollevarci dopo quest'anno, specialmente durante le festività natalizie. Sono così orgogliosa di lui e di questo incredibile album, Chris sarà sempre amato, è una delle voci più grandi del nostro tempo”.

"Quando mio padre stava realizzando questo album, è stato così divertente – ha detto la figlia Toni - ricordo che mi svegliavo la mattina, facevamo colazione insieme e andavo con lui in studio. Prendevamo le nostre lezioni di piano lì e Christopher giocava ai videogiochi con Brendan e mio padre. Abbiamo così tanti ricordi incredibili. Sono davvero felice di condividere questo album. Ti vogliamo bene, papà".

 "Ci siamo divertiti così tanto in studio durante quel periodo - aggiunge l'altro figlio Cristopher - nei giorni liberi andavamo a Tree People e facevamo escursioni lì. Abbiamo anche giocato a nascondino all'interno del Beverly Hills Hotel e se le persone della sicurezza ci avessero visti, sicuramente avrebbero pensato a quanto fosse divertente che mio padre stesse correndo attraverso le scale antincendio con noi. Per me questo album rappresenta chi era mio padre. Sono davvero orgoglioso di lui e del suo lavoro. Spero che amiate questo disco tanto quanto lo amo io".




La tracklist di "No One Sings Like You Anymore"


1. Get It While You Can (Janis Joplin)

2. Jump Into The Fire (Harry Nilsson)

3. Sad Sad City (Ghostland Observatory)

4. Patience (Guns N'Roses)

5. Nothing Compares 2 U (Sinead O'Connor)

6. Watching The Wheels (John Lennon)

7. You Don't Know Nothing About Love

8. Showdown (Electric Light Orchestra)

9. To Be Treated Rite (Terry Reid)

10. Stay With Me Baby (Lorraine Ellison)


Chris Cornell, ascolta l'album postumo "No One Sings Like You Anymore"