Logo Radiofreccia

Cerca

Effettua una ricerca nel sito di Radiofreccia

Entra nella
community di Radiofreccia

possiedi già un account?
oppure
FAQ:
  17 marzo 2020

Chris Martin lancia il format #TogetherAtHome, Neil Young le "Fireside Sessions"

I musicisti in quarantena da tutto il mondo si affidano al live streaming per rimanere in contatto con i fan. Il video di Chris Martin dei Coldplay

Come già sta accadendo da giorni tra gli artisti italiani, anche i musicisti internazionali hanno pensato di rivolgersi ai social per avere una finestra sul mondo e un contatto con i fan man mano che la diffusione del Coronavirus costringe le varie nazioni alla quarantena.

Anche una superstar come Chris Martin dei Coldplay ha deciso di rientrare in una dimensione intima e casalinga ben diversa dalle luci e gli effetti degli show negli stadi ai quali ci ha abituato lanciando il format "Together, at Home" e collegandosi in diretta streaming per venti minuti durante i quali ha suonato e risposto alle domande e alle richieste dei fan.

"Ciao, mi chiamo Chris, è acceso? Sono da solo nella casa in cui vivo, sarei dovuto essere con la band Coldplay-dalla quale vengo- ma abitiamo tutti in posti differenti. Sarò al vostro servizio per i prossimi trenta minuti" - ha esordito l'artista inglese prima di declinare la prima richiesta, quella per il brano del 2015 'Amazing Day' - "Ce l'avevo in testa, ma non ricordo gli accordi".

Martin si è poi lanciato in una versione voce e chitarra di 'A Sky Full Of Stars' per poi spostarsi al piano e suonare classici come 'Trouble' e 'Viva La Vida' e anche improvvisare su titoli proposti dagli spettatori della diretta, come quello che ha semplicemente commentato con emoji del cuore e della bandiera canadese subito riproposto al pianoforte come "Canada Canada canada Heart Heart Heart".

"Forse l'11 settembre è stata l'ultima volta in cui ho sentito un tale senso di unità - commenta ad un certo punto prima di continuare a suonare altri brani come 'Yellow', 'Green Eyes' e 'Up&Up' oltre a fare un spiegazione sulla creazione di 'Life On Mars' di Bowie, prima di fermarsi perché la voce di prima mattina non gli avrebbe consentito di raggiungere l'ottava giusta.

Da sempre impegnato nel sociale, Martin ha poi fatto riferimento alla World Health Organization e all'organizzazione Global Citizen con la quale collabora per ricordare la campagna Solidarity Response Fund lanciata per supportare gli aiuti per sconfiggere il COVID-19, prima di proporre a John Legend di essere il prossimo protagonista di "Together, at home" e chiudere suonando 'Fly On'.

Un altro personaggio altrettanto impegnato nel sociale è Neil Young che ha deciso di affrontare l'isolamento nello stesso modo annunciando le "Fireside Sessions", delle session dal vivo registrate davanti al camino di casa, che i fan potranno vedere attraverso il suo sito già ricco di contenti, Neil Young Archives:

"Visto che siamo tutti a casa e non ci avventuriamo all'esterno, cercheremo di fare uno stream dal mio camino, con la mia amata moglie a riprendermi. Sarà una produzione casalinga, qualche canzone, per pasasre un po' di tempo insieme".

Chris Martin lancia il format #TogetherAtHome, Neil Young le "Fireside Sessions"

#TogetherAtHome Chris Martin

Chris played a mini gig at home earlier today (16 March 2020). #TogetherAtHome https://www.globalcitizen.org/coronavirus