Logo Radiofreccia

Cerca

Effettua una ricerca nel sito di Radiofreccia

Entra nella
community di Radiofreccia

possiedi già un account?
oppure
FAQ:
  20 maggio 2021

Cinema, Jennifer Hudson interpreta Aretha Franklin in un nuovo biopic

E' stato pubblicato il trailer del nuovo biopic su Aretha Franklin che sarà interpretata dal premio Oscar Jennifer Hudson

Si chiama Respect il biopic su Aretha Franklin in arrivo nei cinema di tutto il mondo nell'estate 2021 con protagonista l'attrice premio Oscar Jennifer Hudson.

Respect, il biopic su Aretha Franklin

E' stato svelato il nuovo trailer di "Respect", il biopic dedicato ad Aretha Franklin, Regina del Soul scomparsa nel 2018. A portare sul grande schermo l'incredibile voce di Aretha è Jennifer Hudson, attrice e cantante che con Dreamgirls si è aggiudicata un Golden Globe e anche un Premio Oscar come miglior attrice non protagonista.

Un ruolo, quello di Aretha, per niente facile da interpretare anche per una come la Hudson che ha saputo mettere d'accordo sia gli appassionati di cinema che di musica: "Non è che un giorno ti svegli e pensi di essere Aretha, non fatevi ingannare!", ha detto la Hudson a Billboard.

Respect sarebbe dovuto uscire lo scorso autunno ma a causa della pandemia tutto è stato ritardato e poterlo vedere finalmente nelle sale ha quasi commosso il regista Liesl Tommy: "Sono abbastanza emozionato, dopo tutto quello che è successo con il COVID di poter condividere con il pubblico questo film - ha detto- sono anni che riverso in questa pellicola sforzi e amore".


Cinema, Jennifer Hudson interpreta Aretha Franklin in un nuovo biopic

Interpretare e non imitare

La Hudson ha raccontato che il suo modo di approcciarsi ad Aretha non si è limitato alla semplice imitazione ma per rendere un vero omaggio alla Queen of Soul ha dovuto fare qualcosa di più: "Si tratta di riuscire a bilanciare le cose, ha detto Jennifer Hudson, e sento che si tratti più della sua influenza direttamente su di me come persona e nell'interpretazione che di un tentativo di imitazione. C'è solo un'Aretha e mi sono concentrata per cercare di capire se dovessi cantare come me, Jennifer, o come Aretha. Alla fine ho pensato di farla vivere in me come l'influenza che è stata per me e che ha aiutato a formarmi come artista in tutta la vita".

A quanto pare è stata la stessa Aretha Franklin, quando era ancora in vita, a scegliere la Hudson come sua interprete quando era a Broadway con il musical The Colour Purple che le ha consegnato anche un Grammy per "Best Musical Theatre album'.

Le due si erano incontrate una prima volta nel 2006: "Ci siamo incontrate a New York e abbiamo parlato della possibilità di poterla interpretare ma non c'era alcun copione, voleva solo conoscermi".

Esattamente 10 anni dopo, poco prima della sua morte, Aretha chiamò la Hudson dandole la sua benedizione: "Telefonò e disse 'Ho preso la mia decisione e voglio che sia tua ad interpretarmi ma non dirlo a nessuno!' Le ho risposto che non lo avrei fatto".

Guarda il trailer di Respect, il biopic su Aretha Franklin con Jennifer Hudson: