Logo Radiofreccia

Cerca

Effettua una ricerca nel sito di Radiofreccia

Entra nella
community di Radiofreccia

possiedi già un account?
oppure
FAQ:
  16 luglio 2021

Coldplay, il segreto di Chris Martin per rimanere creativo

Il cantante dei Coldplay Chris Martin ha rivelato come stimola la sua creatività seguendo i consigli dell'allenatore del campione MMA Conor McGregor

Il cantante dei Coldplay Chris Martin ha rivelato in un'intervista uno dei suoi segreti per stimolare la creatività.

Il segreto di Chris Martin

Come fa un cantautore a stimolare la propria creatività nel corso degli anni? La risposta non è facile e ognuno ha i propri segreti, il proprio modo di stimolare la scrittura e superare i blocchi.

A volte si tratta di vere e proprie tecniche o pratiche che è buono tenere per rimanere sempre attivi ed è proprio in questo senso che va l'esperienza di Chris Martin.

Il cantante inglese - leader dei Coldplay da oltre 20 anni - ha svelato in un'intervista il suo segreto per mantenere la mente attiva e stimolare la creatività.

Ora nessuno di noi starà qui a giudicare sull'efficacia o meno di tale pratica ma, in ogni caso, secondo Chris Martin uno dei segreti per mantenere la propria creatività è andare contro le indicazioni comuni in fatto di sonno.

Si dice sempre che bisogna dormire intorno alle 7 - 8 ore a notte per affrontare al meglio la giornata ma per l'artista inglese non è così.

Stando a quanto rivelato da Chris Martin, infatti, il segreto, spiegatogli dall'allenatore del campione delle MMA Conor McGregor, è un altro:"Non dormo molto durante la notte. Piuttosto medito e, ogni tanto, faccio un pisolino durante il giorno. A consigliarmelo è stato l'allenatore di Conor McGregor".

L'incontro tra i due è avvenuto durante un concerto dei Coldplay a Dublino, città di McGregor:"Dopo che abbiamo suonato a Dublino l'ultima volta, sono andato ad allenarmi in una palestra e lui mi ha rivelato che il segreto della vita è stendersi per fare una pennichella di 15 minuti durante il pomeriggio".

Questa pratica, racconta Martin, lo ha aiutato con la creatività, alimentando la sua capacità di scrittura: "Mi piace molto stare sveglio e penso che le canzoni arrivino tra mezzanotte e le due di di notte, spesso l'ispirazione mi arriva in quelle ore. Quando avviene non posso aspettare di svegliarmi per acciuffarle".

La dieta di Chris Martin

Lo stile di vita dell'artista britannico si riflette anche nella dieta. Martin, 44 anni, sta cercando di cambiare il suo stile di vita anche per quanto riguarda il cibo per sentirsi meglio nel suo corpo.

Tra i cambiamenti effettuati da Martin nella sua dieta c'è la scelta di eliminare i latticini, un'impresa non facile per lui, viste le sue origini: "Ho completamente smesso con i latticini. La cosa divertente è che quando cerchi di avere una condotta davvero salutare c'è sempre una vocina che ti dice 'Sì, ma...' e la mia riguarda proprio i latticini. Sono cresciuto in Devon, dove praticamente il latte lo usano per lavarsi".

Anche Chris Martin, però, ha le sue tentazioni e fa una gran fatica a rispettare le regole: "Anche se il mio corpo si sente meglio e canto meglio, c'è una parte di me che manderebbe tutto all'aria per potersi fare quattro Weetabix con la panna. Ed è qualcosa che a un certo punto farò. Quando siamo andati in tour in America la prima volta mi chiedevo perché stessimo sempre tutti male e lo facevo mentre avevo in mano un enorme frappè alle fragole. L'altro giorno mi sono limitato a mungere una capra, ma non abbiamo smezzato".

Coldplay, il segreto di Chris Martin per rimanere creativo

Higher Power

Pochi mesi fa i Coldplay sono tornati con il nuovo singolo 'Higher Power', attualmente nella Top 20 di Radiofreccia, un ritorno dalle forti tinte anni '80  che hanno lanciato il nuovo singolo  direttamente dallo spazio.

Per lanciare 'Higher Power', infatti, i Coldplay si sono collegati con l'astronauta francese Thomas Pesquet che si trovava a bordo della Stazione Spaziale Internazionale.

Il primo video che ha accompagnato il singolo in cui i Coldplay suonano davanti ad una serie di container mentre degli ologrammi alieni ballano al ritmo della canzone - poi sostituito da uno più tecnologico ma sempre a grande contenuto futuristico - è stato lanciato 'nello spazio' proprio dall'astronauta Thomas Pesquet che ha schiacciato il tasto play inviando per la prima volta il singolo dei Coldplay sulla terra.

La band si è collegata con Pesquet durante una diretta streaming in cui l'astronauta ha mostrato ai quattro inglesi la visuale dal 'finestrino' della Stazione Spaziale Internazionale per poi parlare delle similitudini tra la vita nello spazio e quella in tour, delle fragilità della Terra e di alieni.

"Ci sembra più sicuro immaginare dei mondi alieni per dire ciò che vogliamo dire della vita sulla Terra - ha spiegato Chris Martin durante la diretta - E' più facile dirlo rivolgendosi agli alieni che non agli esseri umani.

Pochi giorni fa la band è stata tra le protagonista del 'ritorno alla normalità' della città di New York con uno show senza distanziamento e senza mascherina in occasione del 4 luglio.

 Un risultato ottenuto grazie alla grande campagna vaccinale messa in atto nella Grande Mela che anche la band stessa ha descritto come 'magico'.