Logo Radiofreccia

Cerca

Effettua una ricerca nel sito di Radiofreccia

Entra nella
community di Radiofreccia

possiedi già un account?
oppure
FAQ:
  06 marzo 2020

Come As You Are, da domani a Firenze la mostra fotografica sui Nirvana

Aprirà i battenti domani mattina a Palazzo Medici Riccardi l'esposizione di Peterson e Lavine "Come As You Are: Kurt Cobain and The Grunge Revolution"

Oltre 80 scatti che documentano la scena grunge, Kurt Cobain e Nirvana saranno i protagonisti della mostra fotografica “Peterson – Lavine. Come as you are: Kurt Cobain and the Grunge Revolution” visitabile da domani fino al 14 giugno al Palazzo Medici Riccardi di Firenze.

A cura di ONO Arte Contemporanea che aveva già organizzato la mostra bolognese dedicata ai due fotografi americani, 'Come As You Are" raccoglie numerose foto scattate da Charles Peterson, fotografo ufficiale della storica etichetta grunge Sub Pop Records, e del celebre fotografo pubblicitario Michael Lavine.

Gli scatti di Peterson documentano la nascita della scena grunge di Seattle, i primi Nirvana, i concerti, mentre i ritratti di Lavine vengono dai tanti posati scattati per i servizi fotografici delle riviste, due momenti diversi della vita di Cobain e soci che vengono accostati, come a voler sottolineare il cambiamento rivoluzionario che in quegli anni portò una scena di nicchia a diventare l'epicentro del rock mondiale.

Michael Lavine immortala i Nirvana in studio in quattro diversi momenti, dai mesi della loro prima formazione, fino agli anni del successo mondiale, quando accanto al leader della band c’era la moglie Courtney Love: scatti che sono diventati simbolo di un’era. La sua amicizia con Cobain gli permette di creare una vera registrazione visiva del gruppo, che accompagna in studio in tutti i diversi momenti della propria parabola, fino a pochi giorni dalla scomparsa del suo leader - si legge nella nota stampa - L’apporto di Charles Peterson risulta invece fondamentale non solo per la storia dei Nirvana ma anche per la nascita del grunge. Utilizzando uno stile personale crea un proprio marchio di fabbrica, inconfondibile: i suoi flash, molto potenti per poter squarciare il buio dei club, al tempo stesso sono in grado di isolare i soggetti in modo classico e iconico; il suo è un Cobain ritratto in immagini intime, che pienamente mostrano come il peso del successo avesse provato l’artista.

Non solo Nirvana, però, tra i protagonisti di “Peterson – Lavine. Come as you are: Kurt Cobain and the Grunge Revolution” ma anche Mudhoney, Pearl Jam, Soundgarden e tutti i momenti più significativi della controcultura di Seattle.

La mostra sarà aperta dal lunedì alla domenica - con eccezione del giorno di chiusura, il mercoledì, dalle 9.00 alle 19.00 (ultima apertura biglietteria alle ore 18.00).

Biglietti: 10 euro, ridotto 6 euro, gratuito per i giovani fino a 17 anni.

Crediti foto: ©Michael Lavine 2020 


Come As You Are, da domani a Firenze la mostra fotografica sui Nirvana

Nirvana - Reading Festival (1992)

Nirvana - Reading Festival (1992)