Logo Radiofreccia

Entra nella
community di Radiofreccia

possiedi già un account?
oppure
FAQ:
  21 febbraio 2019

Corey Taylor ha una nuova band da odiare

Il frontman degli Slipknot ha rivelato chi è riuscito a scalzare i Nickelback dalla sua lista nera

I Nickleback hanno l'infelice nomea di essere la band più odiata di almeno un decennio, un'antipatia talmente importante da portare alla creazione di un'estensione per i browser online chiamata 'Nickelblock' in grado di far scomparire qualsiasi traccia della band canadese su Google.

Tra i più accesi antagonisti di Chad Kroeger c'è il frontman degli Slipknot Corey Taylor che nei giorni scorsi ha però dato un plot twist non da poco nella storia dichiarando che I Nickleback hanno passato il testimone della band più odiata. A chi? Ma agli Imagine Dragons ovviamente: " Stanno passando il testimone agli Imagine Dragons. E lo adoro. Sono tremendi, quindi va bene. E sono di Las Vegas, quindi non posso più mostrare la mia faccia in città. Lentamente la gente sta tornando ad apprezzare i Nickelback riversando la loro ira fastidiosa sugli Imagine Dragons". 

Questa investitura ufficiale fa particolarmente rumore considerando che Taylor e Kroeger si sono scontrati a distanza per anni da quando il frontman dei Nickelback si beccò dello 'Shaggy di Scooby-Doo' da Taylor, rispondendo che gli Slipknot "Devono mettersi delle maschere e saltare in giro. Quanto può essere buona la tua musica se hai bisogno di colpirti sul palco e vomitare in delle maschere ogni notte? La musica non dovrebbe essere una pagliacciata". Di lì un beef montato sempre di più con considerazioni inappuntabili da parte di Taylor come quando disse: "Puoi blaterare quanto vuoi. Tutto quello che so è che io sono stato votato come rocker più sexy indossando una maschera, tu rocker più orribile senza indossarne una, due volte".

Gli Slipknot saranno degli headliner della prima giornata del Bologna Sonic Park prevista per il 27 giugno con, in line up, anche Testament, Trivium, Lacuna Coil e Amon Amarth.

Corey Taylor ha una nuova band da odiare