Logo Radiofreccia

Cerca

Effettua una ricerca nel sito di Radiofreccia

Entra nella
community di Radiofreccia

possiedi già un account?
oppure
FAQ:
  24 agosto 2021

Corey Taylor positivo al COVID dà aggiornamenti sulla sua salute

Dopo essere risultato positivo al COVID Corey Taylor tranquillizza i fan dando aggiornamento sul suo stato di salute e invitandoli a vaccinarsi

Nei giorni scorsi Corey Taylor è risultato positivo al COVID-19, subito dopo aver terminato il tour solista in supporto all'album "CMFT".

Il cantante degli Slipknot ha voluto dare un aggiornamento sul suo stato di salute dopo aver contratto il virus che lo ha anche obbligato a cancellare la sua apparizione all'Astronominicon, convention di Ann Arbor, Michigan, dove avrebbe dovuto incontrare i suoi fan.

Le condizioni di salute di Corey Taylor

Già pochi giorni fa Corey Taylor aveva voluto mandare un messaggio ai fan per fargli sapere le sue condizioni di salute.

"Dovrei stare bene, si tratta di un'influenza. Sono vaccinato e non sono preoccupato perché ho fatto il vaccino ma vorrei evitare di trasmettere il virus ad altri" aveva detto il cantante americano.

Nelle scorse ore la voce di Slipknot e Stone Sour ha voluto dare un ulteriore aggiornamento sul suo stato di salute attraverso un video pubblicato sui suoi canali social.


Ma come sta Corey Taylor?

A parlare della sua salute è lo stesso artista che si dice fortunato ad aver fatto il vaccino visto quanto sia stato male, nonostante tutto.

"Per prima cosa spero che tutti stiano bene. Per seconda cosa voglio dirvi che sono fuori pericolo. Sono ancora positivo ma la febbre è passata, così come i dolori in tutto il corpo. Sto buttando tutto via attraverso il sudore, anche se sono ancora raffreddato. Poco per volta mi sto riprendendo e credo non ci vorrà molto prima di tornare ad essere negativo. E' fantastico".



L'importanza del vaccino

Corey Taylor è risultato positivo al COVID ma il cantante si è detto convinto che, nonostante sia stato contagiato, il fatto di aver fatto il vaccino gli abbia evitato guai decisamente peggiori.

I vaccini, si sa, non prevengono dalla possibilità di contagio ma riducono drasticamente la pericolosità dei sintomi così come è stato per Corey che, pur vaccinato, è stato davvero male.

Proprio per questo motivo il leader degli Slipknot, da sempre sostenitore dei vaccini, ha invitato tutti a fare lo stesso per evitare condizioni di salute più gravi:

"Voglio dire che mi sono vaccinato e credo davvero che sia stato questo ad avermi aiutato a superare la cosa. Non sono mai stato così male in tutta la mia vita e tremo al solo pensiero di quanto sarei stato male se non mi fossi fatto il vaccino. Grazie e questa protezione extra sono riuscito a superare la cosa. Quindi, andate, andate a farlo. Se siete ancora indecisi sul da farsi, vi garantisco che è questa è la cosa migliore che possiate fare per voi stessi. Spero di vedervi presto, state in salute".


Corey Taylor positivo al COVID dà aggiornamenti sulla sua salute

I concerti europei e il nuovo album degli Slipknot

Taylor, intanto, dovrebbe tornare a breve in tour con gli Slipknot che hanno anche annunciato le date europee per l'estate 2022 che, al momento, non includono alcuna tappa in Italia.

Con ogni probabilità gli show del 2022 includeranno anche le nuove canzoni che saranno contenute nel nuovo album. Stando alle ultime indiscrezioni, infatti, gli Slipknot sperano di pubblicare nuova musica dal successore di We Are Not Your Kind entro la fine dell'anno e a giugno Clown ha confermato che il nuovo album degli Slipknot è praticamente pronto.

Un album che ha entusiasmato tutti, sia la band che Taylor che mai come questa volta si è visto costretto ad uscire dalla sua comfort zone.

"Scrivere canzoni non si tratta sempre di dare ai nostri fan le varie 'Psychosocial' o 'Surfacing', sono canzoni che potremmo scrivere nel sonno, è un modo di scrivere che ci appartiene" - ha detto il percussionista - "Ciò che non conosciamo è che non sappiamo come buttare fuori è l'amore per gli esseri umani, e io voglio fare la differenza".

A proposito del sound che avrà il disco, Clown ha detto: "La musica cambia sempre, voglio dipingere diversi scenari, non voglio fare sempre la stessa cosa. Avere un sound familiare è bello ma ricreare sempre la stessa cosa non lo è, secondo me. Quindi ciò che posso dire su questo disco è che questo album sarà l'album definitivo in cui poter esercitare il diritto di andare alla ricerca di ciò che vogliamo. Credo che su questo disco controlliamo tutto alla grande".

Parlando delle fasi di lavorazioni sul nuovo album, Corey Taylor ha raccontato a Kerrang! di aver ricevuto la musica dalla band e di aver accolto il lavoro fatto dai suoi compagni con grande eccitazione:

"Si tratta di roba davvero figa, qualcosa che mi ha costretto a sfidarmi e pensare in modo diverso. E' stato fantastico perché mi sono esaltato ad esplorare delle canzoni così diverse tra loro, tornare a raccontare le storie delle persone e non solo le mie".