Logo Radiofreccia

Cerca

Effettua una ricerca nel sito di Radiofreccia

Entra nella
community di Radiofreccia

possiedi già un account?
oppure
FAQ:
  11 febbraio 2021

Corey Taylor sta pensando di fare un musical

Il cantante degli Slipknot è stuzzicato dall'idea di realizzare un musical sulla sua adolescenza nello Iowa

Con la pubblicazione del suo primo album solista "CMFT" lo scorso anno Corey Taylor ha dimostrato il suo essere un artista in grado di andare ben oltre il semplice ruolo di frontman per Slipknot e Stone Sour e ora si è messo in testa un altro progetto: quello di realizzare un musical.

Corey Taylor e l'idea di scrivere un musical

Intervenuto sul canale Twitch Talkulture, Corey Taylor ha raccontato della sua idea di iniziare a scrivere un musical incentrato sulla sua vita da adolescente a Des Moines, città dello Iowa che ha dato i natali agli Slipknot:"Sarebbe un vero musical - ha detto l'artista americano - non qualcosa tipo Spamalot dei Monty Python o robe del genere".

Il motivo di una mossa del genere, dice Taylor, è quello di sfruttare il suo lavoro da cantautore per realizzare qualcosa di diverso: "Ormai ho preso l'abitudine a fare dei concept album e, ovviamente, so come mettere insieme una storia. Sto pensando da un po' a questa idea di scrivere un musical basato sulle persone con cui ho passato gran parte dei miei vent'anni a Des Moines. Parlare dei ragazzi della mia compagnia e di come ci incontravamo, come un gruppo di disadattati si trovato insieme e di come ognuno di noi ha salvato la vita dell'altro".

Un gruppo problematico ma unito

La storia di Corey Taylor è probabilmente la stessa di molti ragazzi della provincia americana e di ogni parte del mondo, un gruppo problematico che nell'unità e nell'amicizia riesce a trovare un senso comune: "Venivamo tutti da questi grovigli emotivi di abuso e abbandono, con problemi da affrontare, ma non sapevamo quali fossero questi problemi - dice Taylor - L'unica cosa che ci ha salvato era il fatto che incontrarci ci faceva sentire meno soli e ci ha fatto sentire come se ognuno di noi supportasse gli altri, eravamo amici con cui si poteva parlare e forse riuscire a superare queste situazioni insieme".

Si farà mai il musical di Taylor?

Corey Taylor, però, è un artista in continuo movimento e a volte questo gli fa perdere un attimo il focus. L'idea del musical, quindi, è sicuramente una grande fascinazione ma la voce degli Slipknot non sa ancora se farà mai il musical che ha nella sua testa: "Sto giocando con l'idea ma la verità è che faccio fatica a concentrarmi, quindi non so se è qualcosa che farò mai. Però è sicuramente qualcosa per cui sento più passione ora di quanto non facessi 10 anni fa, quando ci ho pensato per la prima volta".

Se qualcuno si aspetta che il musical venga subito tramutato in qualcosa di brutale, in pieno stile Taylor, resterà però deluso: "Vorrei scriverlo al pianoforte e sto diventando sempre più sicuro di me sullo strumento. Sarebbe un altro progetto dettato dalla passione, solo per vedere l'effetto che fa".


Corey Taylor sta pensando di fare un musical