Logo Radiofreccia

Cerca

Effettua una ricerca nel sito di Radiofreccia

Entra nella
community di Radiofreccia

possiedi già un account?
oppure
FAQ:
  19 giugno 2020

Corey Taylor:"Voglio tornare su un palco, sto impazzendo!"

Il cantante di Slipknot e Stone Sour muore dalla voglia di tornare a suonare dal vivo e sta cercando il modo di poterlo fare

Corey Taylor ha una voglia matta di tornare su un palco. Il cantante di Slipknot e Stone Sour ha concesso una nuova intervista al podcast "The Mistress Carrie Podcast" parlando del periodo forzato di stop all'attività dal vivo causato dalla pandemia da coronavirus che ha paralizzato il mondo. Il cantante americano, che ne ha approfittato del periodo di lockdown per lavorare anche a del materiale solista, dice di non sopportare più il divieto di tornare su un palco, suo habitat naturale, e di star andando fuori di testa per la voglia di suonare dal vivo.

'Sto andando fuori di testa'

Nell'intervista, Corey racconta di quanto stia soffrendo la situazione attuale e il non poter suonare dal vivo: "Fa schifo, perché da una parte mi sento in catene perché nessuno organizza concerti - non organizzeranno niente che possa sembrare minimamente rischioso e inoltre da Stato a Stato, da città a città cambiano le ordinanze in materia - e non si capisce cosa stia succedendo. Inoltre, a parte questo, non c'è la garanzia che qualcuno si presenti, dipende dal tipo di concerto.

Allo stesso tempo guardo a tutta la protesta Black Lives Matter e vedo gente talmente appassionata in ciò che crede da voler rischiare. Se quello è un aspetto, d'altra parte chi dice che, se si mette su uno show, non ci sarà gente così appassionata da voler passare dei bei momenti così come di protestare in qualcosa in cui credono così fortemente? Ad un certo punto qualcuno dovrà spezzare il catenaccio ma non so cosa potrebbe essere né quanto tempo ci vorrà.

Tutto ciò che so è che mi manca il fiato da quanto voglio tornare a suonare dal vivo, sto andando totalmente fuori di testa e non mi sentivo così da tanto, tanto tempo.


Sto provando qualsiasi cosa

La voglia di suonare dal vivo di Corey è talmente tanta da mettersi in moto per capire come cercare di suonare dal vivo, fosse anche in solitaria, nella città in cui vive al momento, Las Vegas: " Sto cercando di capire come fare qualche show da solo, non so in che modo, ma ci sto provando. Si tratta anche di una questione burocratica, di trovare una venue disposta a farlo, poi vedere se il Comune ti fornisce i permessi necessari o se decidono di far chiudere tutto. E se non lo faranno riuscirò a trovare un promoter disposto ad investirci? Al momento non so quale sia la mossa giusta da fare ma la sto cercando, sto cercando di fare un milione di cose differenti al momento ma di sicuro sto tentando di venirne a capo".

L'album solista di Corey Taylor

In un'altra intervista, Taylor ha parlato del suo prossimo progetto solista e di come cercherà di toccare diversi generi citando influenze molto diverse tra loro, come Slade, Johnny Cash ed Alice In Chains: "Per come la vedo si tratterà di una sorta di ritorno al futuro. Tutti i brani sull'album sono un ibrido di generi diversi ma che mi piacciono molto. E' una versione moderna su suoni che la gente ha già sentito prima, vibrazioni che ho preso e ho gettato in questa sorta di folle filtro per vedere che cosa ne viene fuori. Tutti quelli che già hanno potuto ascoltare qualcosa sono andati fuori di testa, quindi sono davvero eccitato!"


Corey Taylor:"Voglio tornare su un palco, sto impazzendo!"