Logo Radiofreccia

Cerca

Effettua una ricerca nel sito di Radiofreccia

Entra nella
community di Radiofreccia

possiedi già un account?
oppure
FAQ:
  30 marzo 2020

Coronavirus, addio ad Alan Merrill, autore di ' I love rock'n'roll '

Il brano, un classico del genere, era stato pubblicato da Merrill con gli Arrows nel 1975 e portato al successo nel 1982 da Joan Jett and The Blackhearts

Alan Merrill, autore del classico 'I Love Rock'N'Roll' reso celebre da Joan Jett And The Blackhearts, è scomparso nelle scorse ore all'età di 69 anni a causa del Coronavirus

La notizia è stata data da sua figlia Laura con un post su Facebook : 

"Il Coronavirus ha portato via mio padre.Ho avuto solo due minuti per potergli dire addio prima di essere invitata ad andare via. Sembrava in pace e quando sono andata via c'era ancora una piccolissima speranza. Ho camminato per 50 isolati verso casa con ancora un briciolo di speranza nel cuore, la città che conoscevo era vuota, mi sono sentita come l'unica persona presente e forse, in qualche modo, lo ero davvero. Non appena ho aperto la porta del mio appartamento ho ricevuto la notizia della sua scomparsa. Come è potuto accadere? Ero a uno suo show solo un paio di settimane fa, ho scattato la sua foto per il nuovo album, gli avevo mandato dei messaggi prima e lui aveva minimizzato quello che pensava fosse un raffreddore. Se questo può insegnare qualcosa, vi prego, prendetela seriamente, le persone stanno morendo, i soldi non importano, non pensi mai che possa accadere a te o alla tua forte famiglia. E' successo. Rimanete in casa, se non poi voi stessi, fatelo per gli altri, per quelli come mio padre. 

Nato nel Bronx, New York, nel febbraio del 1951, Merrill iniziò la sua carriera già in adolescenza quando iniziò ad esibirsi al Cafe Wha?, storico locale del Greenwich Village che ha ospitato gli esordi di artisti come Bob Dylan, Bruce Springsteen e Jimi Hendrix. Ventenne diventò il primo artista occidentale a diventare popolare in Giappone dopo aver lavorato con i The Lead e poi da solista con l'album "Alone In Tokyo" e diventando anche un volto televisivo e modello pubblicitario.

Si trasferì poi nel Regno Unito dove diventò cantante e bassista degli Arrows con i quali entrò nella TOP 10 UK grazie al singolo 'Touch Too Much' (da non confondersi con l'omonimo brano degli AC/DC Ndr) e nel 1975 scrisse, con il compagno di band Jake Hooker, quello che negli anni sarebbe diventato un vero e proprio inno, un classico del rock: 'I Love Rock'n'Roll'.

Sebbene la versione più famosa del brano, quella ricordata da tutti, sia quella cantata nel 1982 da Joan Jett & The Blackhearts - che raggiunsero con ' I love Rock'n'Roll' il più grosso successo in classifica con il primo posto nella Billboard Hot 100 - è stato proprio Merrill a comporre il brano che aveva descritto come: "Una risposta di getto a 'It's Only Rock'n'Roll (But I Like It)' dei Rolling Stones" che era stata pubblicata solo un anno prima.

All'epoca Mick Jagger era nel pieno della fase da superstar e frequentava giri di classe e ben lontani da quelli dei club che bazzicava un tempo e allora Merrill - come spiega nella biografia su Joan Jett di Dave Thompson "Bad Reputation" - ha voluto reagire alla sua interpretazione del brano :"Per me era come se 'It's Only Rock and Roll' fosse una scusa rivolta a tutti quegli aristocratici del jet-set che frequentava, come per dire Sì, ok, mi piaceva il rock'n'roll, e allora? Quando ho scritto il pezzo ho pensato che il ritornello da solo fosse una hit, e allora ho fatto una cosa inusuale e scritto il ritornello come se fosse separato dalla strofa, come se fosse una hit all'interno della hit, una hit di fantasia che viene fuori dal ritornello con i ragazzi nei versi della strofa che la cantano come se fosse la loro canzone preferita". 

Coronavirus, addio ad Alan Merrill, autore di ' I love rock'n'roll '

Arrows, I Love Rock N Roll, Alan Merrill

Arrows, "I Love Rock N Roll" featuring lead singer Alan Merrill. The original a-side version from 1975 by the band (Alan Merrill and) the Arrows. The group were produced by British legend Mickie Most, and the tune was written by Arrows Alan Merrill and Jake Hooker. The song was later covered by Joan Jett, Britney Spears, Miley Cyrus and many more. Lead vocals & bass guitar by Alan Merrill, guitar & backing vocals by Jake Hooker, and drums and backing vocals by Paul Varley. The Arrows released both an a-side version and a b-side version of this particular song. Having their own TV series, the band recorded many versions of their songs for performance on the show, in accordance with musician's union rules at the time. The video was made in three locations. The park is Berkeley Square, London England, W1, the street scenes are on Charles Street, same area. The performance was filmed on Quay Street in Manchester England, at the Granada/ITV studios. This clip aired on Granada/ITV in 1976, produced by Muriel Young and directed by Peter Walker. This version is available on The Arrows "Tawny Tracks" rarities album. There have been many different recording bands named the Arrows over decades, on separate continents, so in order to keep focus and clarity I have made sure people know this is the Arrows fronted by lead singer Alan Merrill in the headline above. Clip trivia: The mystery man standing by the tree with the Arrows at the end of this clip is Monsieur Kamayatsu of the legendary Japanese band The Spiders. Cosmic oddity: Arrows singer Alan Merrill and Joan Jett are both left handed, but play their instruments right handed. More trivia- Joan Jett was initially introduced to her manager Kenny Laguna by a tv producer named Alan Sacks. Arrows singer Alan Merrill's legal birth name is Allan Sachs, same pronounciation. A little eerie, don't you think? Info and reference / http://www.iloverocknroll.org Arrows fan site / http://arrowsfan.co.uk