Logo Radiofreccia

Cerca

Effettua una ricerca nel sito di Radiofreccia

Entra nella
community di Radiofreccia

possiedi già un account?
oppure
FAQ:
  12 giugno 2020

Deep Purple, posticipato lo show di Milano

I Deep Purple annunciano la nuova data in recupero al live del Mediolanum Forum previsto per il prossimo autunno

Dopo aver annunciato quando torneranno in Italia nel 2021 per il Bologna Sonic Park, i Deep Purple hanno reso noto oggi che sarà posticipato anche lo show previsto per il 19 ottobre 2020 al Mediolanum Forum di Assago, Milano.


La nuova data dei Deep Purple a Milano

A seguito della situazione creatasi con la diffusione del Coronavirus, l'organizzatore Vertigo comunica che il concerto italiano dei Deep Purple previsto per il 19 ottobre 2020 al Mediolanum Forum di Assago, Milano, sarà recuperato esattamente un anno dopo, martedì 19 ottobre 2021.

Nelle scorse settimane i Deep Purple avevano già annunciato quando sarà recuperata l'altra data del loro "The Woosh! Tour" programmata all'Arena Parco Nord di Bologna per Bologna Sonic Park, festival di cui Radiofreccia è la radio ufficiale.

La storica rock band inglese si esibirà a Bologna Sonic Park il 5 luglio 202 1

I biglietti acquistati per i concerti del 2020 rimarranno validi anche per le data del prossimo anno.


Whooosh!

I Deep Purple sono tornati pochi mesi fa con nuova musica ad anticipare l'album in studio "Whoosh!" la cui uscita, come successo a molti altri album, è slittata a causa dell'emergenza sanitaria ed è confermata per il 7 agosto.

Dopo il primo estratto 'Throw My Bones', attualmente nella Top 20 di Radiofreccia, i Deep Purple hanno pubblicato il secondo singolo dal titolo 'Man Alive' accompagnato da sonorità prog e da un video che fa una dichiarazione d'amore per la Madre Terra e getta anche uno sguardo preoccupato al futuro.


Whoosh!" arriva a distanza di tre anni da "inFinite" e a sette da "NOW What?" e per la terza volta di fila i Deep Purple hanno scelto il celebre produttore Bob Ezrin per lavorare al disco che è stato scritto e registrato a Nashville.

"Deep Purple is putting the Deep back into Purple" è stato il motto del team durante le prime fasi di lavorazione del disco che hanno messo in chiaro la direzione intrapresa dalla band che ha voluto rivolgersi a tutte le generazioni per esprimere il proprio risentimento per l'attuale situazione in cui versa il mondo.

“Whoosh è una parola onomatopeica, che se vista attraverso un’estremità del radiotelescopio, descrive la natura transitoria dell’umanità sulla terra - ha dichairato Ian Gillan - e dall’altra parte, da una prospettiva più ravvicinata, illustra la carriera dei Deep Purple.”

Pochi settimane fa i Deep Purple hanno anche condiviso una versione soundcheck di 'Throw My Bones' registrata in sala prove.

Il disco sarà disponibile disponibile su CD edizione limitata + DVD Mediabook (che include un’ora di speciale “Roger Glover and Bob Ezrin in conversation” e, per la prima volta, l’esibizione intera al Hellfest del 2017), 2LP + DVD, Boxset in edizione limitata e in digitale.

L'EP speciale dei Deep Purple

In attesa di avere tra le mani l'album, il 20 giugno uscirà uno speciale EP che sarà disponibile solo nei negozi indipendenti di dischi a tiratura limitata. Il vinile, stampato in 10 pollici, è la prima pubblicazione in formato fisico da "Whoosh!" e contiene, oltre alle già note 'Throw My Bones' e 'Man Alive', anche un terzo brano inedito  che sarà contenuto nell'album e che, fino alla release di "Whoosh!", sarà disponibile solo in questo vinile.

Il titolo del brano non è ancora noto ma i Deep Purple hanno promesso che sarà svelato sui social nei prossimi giorni.


Deep Purple, posticipato lo show di Milano

Deep Purple "Throw My Bones" Official Music Video

Deep Purple - Throw My Bones Whoosh! - New album - 12 June 2020