Logo Radiofreccia

Cerca

Effettua una ricerca nel sito di Radiofreccia

Entra nella
community di Radiofreccia

possiedi già un account?
oppure
FAQ:
  14 gennaio 2020

Depeche Mode, ascolta la collaborazione di Dave Gahan

Il cantante della band inglese ha partecipato al singolo 'Shock Collar' del progetto Humanist

Il frontman dei Depeche Mode Dave Gahan ha prestato la sua voce a 'Shock Collar', singolo di Humanist, progetto creato del produttore e socio di Mark Lanegan Rob Marshall con alcuni collaboratori. 

Marshall, anche chitarrista degli Exit Calm pubblicherà il prossimo mese il primo album ispirato dal film 'The Living Room', un documentario sulla vita e la morte del cantautore Gavin Clarke.

Oltre al frontman dei Depeche Mode Dave Gahan, sul disco anche Mark Gardner dei Ride, John Robb dei Membranes, Ron Sexmith, Carl Hancock Rux e Jim Jones.

A proposito della collaborazione, Gahan ha raccontato al NME come è nata: "Sono stato coinvolto da Mark Lanegan che ha lavorato con Rob ai suoi ultimi dischi. La musica c'era già e Mark aveva scritto le parole, quindi il mio compito era solo cantare la melodia. Si è trattata di una collaborazione bizzarra. In condizioni normali l'avrebbe cantata Mark, quindi ho cercato di tenere in mente il fatto di essere aderente il più possibile al progetto.

A proposito del brano, Gahan ha aggiunto:"Il materiale di Rob è abbastanza dark, mentre il disco è inusuale ma molto più istantaneo. C'è un sacco di profondità aggiunta dalla chitarra di Mark. Lavorare con gente così è fantastico perché ti portano al limite. Sono stato fortunato ad aver fatto musica con altre persone negli ultimi 40 anni, quindi sono sempre alla ricerca di qualcuno che mi porti lontano dalla mia comfort zone. Imparo sempre tanto da persone che hanno idee fresche anzi, ad essere onesto, le rubo."

"Quando ho ascoltato la traccia fatta inizialmente da Rob la mia mente è andata subito agli Echo & The Bunnymen e negli anni '80 amavo un sacco quel tipo di roba. Lui è influenzato totalmente da quel mondo. Penso che suoni tutto abbastanza fresco perché è venuto fuori abbastanza velocemente, non abbiamo perso troppo tempo a lavorarci ed è quel che è, sicuramente un bel modo per cominciare l'anno nuovo.

Per me è stata una sorpresa perché al momento sono in letargo, sto cercando il fluido per scrivere e registrare di nuovo. Non sentivo di voler fare nuovamente qualcosa ma poi mi sono imbattuto in questo progetto e mi ha portato ad ascoltare un sacco di materiale che probabilmente non avrei mai ascoltato. Quando capita è sempre come avere una spintarella verso qualcosa che avrei voluto fare comunque. Allora mi sono rimesso a lavoro con i Soulsavers e probabilmente faremo uscire del nuovo materiale entro la fine dell'anno."

Gahan poi parla del suo rapporto con la musica oggi: "Prima che accadesse tutto questo avevo appena finito il tour e per i primi sei mesi, dopo che sei stato in giro per oltre un anno, è sempre una transizione strana, questa volta ancora di più e non ero così sicuro di voler produrre ancora musica. Non perché non ami la musica ma perché ero prosciugato, ma la musica è ancora una delle poche cose che dà senso alla mia vita.

Sulla possibilità di un nuovo album con i Depeche Mode: "Non lo so e onestamente non saprei come rispondere. Abbiamo fatto tantissimi dischi insieme e dopo un tour Martin e io diciamo semplicemente 'ci vediamo!'. Molto probabilmente ci sarà un altro disco ma non facciamo piani e, ad essere onesto, è sempre stato così. Nei primi dieci anni di attività potevamo tenere il ritmo disco, tour, disco, tour ma invecchiando inizi a diventare un po' più selettivo su cosa vuoi fare. So che Martin al momento si è preso un periodo di pausa. Vedremo".



Depeche Mode, ascolta la collaborazione di Dave Gahan

Humanist - Shock Collar (feat. Dave Gahan) - Official Video

Humanist - Shock Collar (feat. Dave Gahan) - Official Video