Logo Radiofreccia

Cerca

Effettua una ricerca nel sito di Radiofreccia

Entra nella
community di Radiofreccia

possiedi già un account?
oppure
FAQ:
  20 novembre 2019

Depeche Mode, da domani nei cinema "Spirits In The Forest"

Il docu-film per due eventi nelle sale il 21 e il 22 novembre. La nostra recensione.

Sarà nei cinema per due eventi speciali solo il 21 e il 22 novembre "Depeche Mode: Spirits In The Forest", il primo-docufilm ufficiale sulla band inglese. (qui l'elenco delle sale).

Affidato alla regia di Anton Corbijn - collaboratore di lunga data della band, così come di artisti del calibro di U2 e Joy Division, "Spirits In The Forest" racconta la devozione per la band da parte dei loro fan attraverso diverse storie che confluiscono nello show finale del Global Spirit Tour al Waldbuhne di Berlino.

Il film non è un classico film-concerto e nemmeno un documentario nel senso stretto del termine, quanto, piuttosto una qualcosa di universale che si colloca a metà strada. Si intrecciano mondi - Mongolia, Europa, USA, Sud America - che hanno come unico punto di contatto la passione per i Depeche Mode e, in generale, il fatto di ruotare intorno il potere salvifico della musica.

C'è chi, grazie ai Depeche Mode, ha scoperto mondi nuovi, chi ha nella band britannica l'unico ricordo di una vita passata, chi ne ha fatto il ponte con gli affetti lontani o lo scudo contro le sofferenze.

I fan si mettono a nudo, si confessano e sottolineano il ruolo che le note e le parole dei Depeche Mode hanno avuto nelle loro vite, fosse anche solo la possibilità di incontrare amici nuovi, una famiglia virtualmente senza confini che si ritrova ai concerti e resta in contatto il resto del tempo. Una sensazione ben nota a qualsiasi diehard fan di un qualsiasi artista.

Per un'ora e mezzo lo schermo rimanda in continuazione immagini, sensazioni, sguardi, unendo quello degli appassionati con quelli della band sul palco che assume un ruolo allo stesso tempo centrale e marginale della storia, la causa scatenante che resta a guardare gli adepti interagire con la camera.

"Spirits In The Forest" è sicuramente una bella immersione per i fan dei Depeche Mode ma è anche un riuscito tributo al culto pagano del rock, alle chiese fatte di luci e sudore e a quell'intimità condivisa che è la passione per la musica.

Depeche Mode, da domani nei cinema "Spirits In The Forest"

Depeche Mode - "SPIRITS In The Forest" (60 second trailer)

Depeche Mode - "SPIRITS In The Forest" (60 second trailer)