Logo Radiofreccia

Cerca

Effettua una ricerca nel sito di Radiofreccia

Entra nella
community di Radiofreccia

possiedi già un account?
oppure
FAQ:
  17 novembre 2020

Depeche Mode: Martin Gore annuncia il nuovo EP solista

Si chiama "The Third Chimpanzee" il nuovo EP solista di Martin Gore dei Depeche Mode

I Depeche Mode sono una di quelle band che unisce tutti: unisce i mondi, le generazioni e i generi grazie alla sua capacità innata di riuscire a far coabitare l'elettronica e il rock, la sofferenza blues e i sample da ballare. Una lezione che probabilmente la formazione di Basildon ha forgiato sulla sua pelle nel momento in cui è riuscita a lavorare con successo colpendo su più fronti utilizzando, da un lato, Dave Gahan, grimaldello, arma, sesso e sudore e dall'altra, dall'altra Martin Gore, mente, alieno e anima.

Ora Martin Gore, membro fondatore della band e principale compositore dei Depeche Mode, ha annunciato il seguito all'album solista strumentale del 2015 "MG", un EP chiamato "The Third Chimpanzee" in cui il compositore mantiene la linea delle strumentali elettroniche come si può sentire nel primo estratto 'Mandrill'

Martin Gore e i primati

Se l'accostamento tra la musica elettronica e primati sembra essere, anche in questo caso, discordante, L'artista britannico spiega la motivazione che lo ha spinto ad incentrare il lavoro proprio sulle scimmie: "Il primo brano che registrai, aveva un sound che non era umano"- spiega Martin Gore in una nota - “Sembrava quasi derivasse da un primate. Decisi di chiamarlo “Howler” come la scimmia. Dopodiché, quando arrivò il momento di dare un nome all’EP, ricordai di aver letto ‘The Rise and Fall of the Third Chimpanzee’. Aveva senso chiamarlo così, dato che l’EP era per un terzo prodotto da scimpanzé.”

Il primo estratto, Mandrill, è stato scritto e prodotto da Martin stesso e registrato quest'anno all'Electric Ladyboy Studios di Santa Barbara, in California.

The Third Chimpanzee

The Third Chimpanzee uscirà il 29 gennaio e contiene 5 tracce inedite. L'EP è già disponibile su CD, vinile celeste 12'' in edizione limitata che include anche una stampa artistica e in digitale. L'artwork è a cura di Pockets Warhol.

Questa la tracklist di The Third Chimpanzee

1. Howler

2. Mandrill

3. Capuchin

4. Vervet

5. Howler’s End


I Depeche Mode e la Rock'n'Roll Hall Of Fame

La scorsa settimana i Depeche Mode sono stati tra i protagonisti della cerimonia virtuale per l'introduzione nella Rock'n'Roll Hall Of Fame. I Depeche, infatti, sono riusciti a raggiungere le selezioni finali per la classe del 2020 entrando a far parte della Rock'n'Roll Hall Of Fame in una serata veramente inedita e diversa dai tanti eventi che nel corso degli anni hanno reso unica la cerimonia. Con loro, per il 2020, anche T.Rex, Nine Inch Nails, The Doobie Brothers, The Notorious B.I.G. e Whitney Houston. Nell'accettare il premio con l'unico discorso di gruppo - sempre online da tre location differenti - Dave Gahan, Martin Gore ed Andy Fletcher hanno ricordato anche Alan Wilder e Vince Clarke, quest'ultimo cofondatore della band che lascerà nel 1981 per esser successivamente sostituito proprio da Wilder che andrà via nel 1995.

"E'un onore essere introdotti nella Rock & Roll Hall Of Fame, ha detto il frontman della band aggiungendo 'ovviamente sto leggendo degli appunti', è incredibile essere in questo club che include alcune delle nostre maggiori influenze come David Bowie, Iggy Pop And The Stooges, The Clash". A questo punto Fletcher suggerisce, ridendo, un altro nome 'The Eagles', "Ovviamente anche gli Eagles, tutti li amano!" scherzano i Depeche.

Depeche Mode: Martin Gore annuncia il nuovo EP solista