Logo Radiofreccia

Entra nella
community di Radiofreccia

possiedi già un account?
oppure
FAQ:
  10 novembre 2018

Eagles Of Death Metal, ironia sui Guns nel nuovo disco

Il titolo dell'album fa riferimento a un insulto ricevuto da Axl durante uno show in apertura dei Guns N'Roses

Axl Rose, è cosa nota, non si tratta di un tipo facile e lo sanno bene gli Eagles Of Death Metal che nel 2006, in occasione di un loro show come spalla dei Guns N'Roses a Cleveland durante il quale Axl li chiamò 'The Pigeons Of Shit Metal' ( I piccioni del metal di merda) prima di liquidarli. La band vide interrompersi la collaborazione come support band per il tour a causa di 'ostilità del pubblico' ma nelle interviste successive il frontman Jesse Hughes parlò sia di come i fan fossero più contrariati di veder salire sul palco loro invece di Rose dopo ore di inutile attesa e di come, con i suoi atteggiamenti, Rose si sia messo contro sia i suoi stessi compagni di band che il management.

Con l'ironia che lo caratterizza Hughes, in combutta con il suo socio fraterno Josh Homme, ha deciso di prendere come spunto l'episodio per dare il titolo al primo album di cover della band: "The Eagles Of Death Metal Presents Pigeons Of Shit Metal"  che si apre proprio con un brano dei Guns N'Roses.

Il disco è già disponibile in pre-order e verrà pubblicato a tiratura limitata solo in vinile, anche diverse versioni colorate, conterrà anche brani di artisti come AC/DC, Ramones, Pixies e gli stessi Queens Of The Stone Age:

1. It's So Easy (Guns N' Roses)

2. Beat on the Brat (The Ramones)

3. Gouge Away (The Pixies)

4. So Alive (Love and Rockets)

5. High Voltage (AC/DC)

6. Go With the Flow (Queens of the Stone Age)

7. The Hunger (The Distillers)

8. Abracadabra (Steve Miller Band)

9. Gonna Leave You (Queens of the Stone Age)

10. Long Slow Goodbye (Queens of the Stone Age)

Eagles Of Death Metal, ironia sui Guns nel nuovo disco


Eagles of Death Metal - Beat on the Brat (Ramones Cover)

Eagles of Death Metal - Beat on the Brat (Ramones Cover)