Logo Radiofreccia

Cerca

Effettua una ricerca nel sito di Radiofreccia

Entra nella
community di Radiofreccia

possiedi già un account?
oppure
FAQ:
  12 ottobre 2020

Elton John in versione 'Beatles' in un inedito del 1968

Regimental Sgt.Zippo è un chiaro tributo alla psichedelia dei Beatles ed è contenuto nella nuova raccolta di Elton John "Jewel Box"

Nell'ambito della nuova, ricchissima raccolta di Elton John dal titolo "Jewel Box", è emersa una traccia mai pubblicata da Sir Elton in quello che poi sarebbe diventato il suo primo album e un gentile e nemmeno molto velato ai Beatles e alla psichedelia del Sergente Pepper e dei suoi cuori solitari. 

La traccia in questione si intitola da 'Regimental Sgt.Zippo' ed è stata pubblicata da Elton John sui suoi canali lo scorso weekend.

Regimental Sgt.Zippo

Scritta da Elton John con quello che sarebbe poi diventato il suo fedele collaboratore, il lyricist Bernie Taupin, 'Regimental Sgt.Zippo' trasporta Elton e Bernie in un mondo psichedelico 60s che già dal titolo omaggia i Beatles e il loro capolavoro Sgt.Pepper's Lonely Hearts Club Band.

Il brano, risalente al 1968, sarebbe dovuto diventare la titletrack di un primo album di Elton John che non si concretizzò mai e fu registrato e prodotto ai DJM studios, nello stesso edificio che ospitava la Northern Songs, casa editrice dei Beatles che influenzarono prepotentemente il sound del pezzo. Le iniziali dello studio registrazione, DJM, altro non sono che l'acronimo di Dick James Music dove per Dick James si intende lo stesso uomo dietro la Northern Records che alcuni anni prima aveva creato conn Lennon, McCartney e Brian Epstein con i quali si scontrò per l'accordo editoriale stipulato a suo vantaggio. Quell'anno, invece, Sir Elton iniziò a registrare "Empty Sky" che, pubblicato nel giugno del 1969, diventò a tutti gli effetti il suo debutto discografico.

Jewel Box

Il cofanetto "Elton: Jewel Box" sarà disponibile dal 13 novembre e uscirà in svariati formati: 8CD, 4LP, 3LP, 2LP, download digitale e streaming. All'interno estratti dai primi anni della carriera di Sir Elton con il fedele Bernie Taupin, bsides selezionate tra 30 anni di registrazioni e canzoni scelte specificamente da Elton John come colonna sonora ideale della sua autobiografia "Me" uscita lo scorso anno.

Il box set include anche un libro con copertina rigida ed è diviso in varie sezioni, ognuna accompagnata da note bio-discografiche, inclusi i commenti personali di Elton John traccia per traccia per la sezione curata dallo stesso autore dal titolo 'Deep Cuts'.

L'audio è stato rimasterizzato agli Abbey Road Studios da Sean Magee.

Sing Me No Sad Songs

Con l'annuncio del cofanetto Elton John ha anche pubblicato un primo brano dal titolo 'Sing Me No Sad Songs', inedito scritto e registrato come demo dalla sua band nel 1969.

proposito del cofanetto Elton John ha dichiarato: "Tornare indietro alle varie fasi della mia carriera in modo così dettagliato per 'Jewel Box' è stato un vero piacere. Ascoltando nuovamente queste tracce perdute, è difficile capire quanto io e Bernie fossimo prolifici agli esordi. Le canzoni sono nate grazie alla nostra collaborazione e la band era semplicemente incredibile in studio. Voglio sempre andare avanti con tutto ciò che faccio e guardare al futuro, ma il tempo avuto a disposizione durante il lockdown per fare il punto e ripercorrere questi momenti è stata una gioia. Sono anch'io un collezionista di dischi e questo progetto mi ha davvero entusiasmato: non potrei essere più contento del livello di qualità che offre un cofanetto così accurato e costruito con amore. Sono sicuro che ai miei fan piacerà tanto quanto piace a me'.


Elton John in versione 'Beatles' in un inedito del 1968