Logo Radiofreccia

Cerca

Effettua una ricerca nel sito di Radiofreccia

Entra nella
community di Radiofreccia

possiedi già un account?
oppure
FAQ:
  17 maggio 2021

Eric Clapton e la 'reazione disastrosa' al vaccino

Dopo essersi vaccinato Eric Clapton, da sempre contro le norme anti-COVID, ha raccontato la sua esperienza e la reazione definita disastrosa

Eric Clapton ha parlato della sua esperienza con il vaccino per proteggersi dal COVID-19 in un messaggio scritto a Robin Monotti Graziadei, architetto italiano di stanza a Londra, produttore cinematografico e attivista anti lockdown. Dopo essersi esposto nei mesi scorsi contro il lockdown insieme all'amico Van Morrison, la leggenda britannica del blues ha voluto ora raccontare la sua esperienza con il vaccino che, dice, avrebbe avuto degli effetti disastrosi.

Clapton  e le reazioni disastrose del vaccino

Le posizioni di Eric Clapton in tema di norme anti COVID erano state espresse chiaramente già nel corso del 2020 durante il quale il bluesman britannico si era schierato apertamente contro le direttive dei vari governi per tentare di arginare la diffusione del coronavirus.
Ora che il vaccino Clapton l'ha fatto, arriva un messaggio del musicista che racconta la sua esperienza all'italiano Robin Monotti Graziadei che nel Regno Unito è diventato noto come attivista anti lockdown che ha espresso più di una perplessità nei confronti dei vaccini.

Nel messaggio, apparentemente privato ma che lo stesso architetto ha condiviso attraverso Telegram, Clapton racconta a Graziadei della sua esperienza con il vaccino che definisce 'disastrosa', e di come dopo essersi vaccinato con AstraZeneca abbia anche avuto paura di non poter riprendere più a suonare.

"A Febbraio ho fatto la prima dose di AstraZeneca e subito ho iniziato ad avere molte reazioni che sono durate per dieci giorni - racconta il bluesman 76enne - Dopo circa sei settimane sono stato contattato per il richiamo e gli effetti, inutile sottolinearlo, sono stati disastrosi".

Entrando nel dettaglio Clapton dice di aver sentito degli effetti che lo hanno spaventato: "Sia le mani che i piedi erano diventato gelati, insensibili, e abbastanza inutili per un paio di settimane. Ho temuto di non suonare mai più la chitarra (Soffro di neuropatia periferiche e non avrei mai dovuto farmi quel vaccino".

Clapton si è poi scagliato contro quella che ha definito una propaganda piena di informazioni errate sugli effetti collaterali: "La propaganda aveva detto che i vaccini sarebbero stati sicuri per tutti, e invece...".

"Ho passato la mia vita ad essere un ribelle, controlo la tirannia e l'arroganza delle autorità - ha poi concluso Eric Clapton - Che è proprio ciò che abbiamo ora".

Clapton e Van Morrison insieme contro il Lockdown

Lo scorso anno Eric Clapton si è unito a Van Morrison proprio per esprimere il proprio dissenso nei confronti di tutte le direttive anti-covid adottate dai governi, un punto di vista comune tra i due musicisti con Morrison che aveva parlato dell'utilizzo delle mascherine e del distanziamento sociale come di 'pseudo scienza'.

Clapton e Morrison avevano fatto incontrare questa loro visione anche in un inedito intitolato 'Stand And Deliver', una canzone scritta in passato da Morrison e poi riadattato insieme a Clapton che aveva detto: "Ci sono molti di noi che supportano Van e i suoi sforzi per salvare la musica dal vivo. Dobbiamo alzare la testa e farci sentire perché dobbiamo trovare il modo di uscire da questo casino. Non possiamo pensare ad un'alternativa".


Eric Clapton e la 'reazione disastrosa' al vaccino

Il ritorno in Italia di Eric Clapton nel 2022

Ma parlando di musica, Eric Clapton tornerà in Italia nel 2022 per recuperare il tour previsto per lo scorso anno e proprio oggi ha annunciato l'aggiunta di una terza data in Italia.

Oltre ai concerti di Milano e Bologna, andati subito sold out già all'annuncio degli show nel 2020, si è aggiunta una nuova data a Bologna.

Slowhand suonerà al Mediolanum Forum di Milano il 18 maggio 2022, il 20 maggio 2022 alla Unipol Arena di Bologna dove tornerà anche per un altro show il 21 maggio 2022 dando la possibilità ai fan italiani che non erano riusciti a prendere i biglietti per le prime due date di partecipare al suo concerto.

Laa prevendita generale per acquistare i biglietti della data del 21 maggio 2022 a Bologna aprirà sabato 22 maggio alle 10.00.

Eric Clapton ‘Cocaine’ – from Eric Clapton: Live at the Royal Albert Hall Concert Film