Logo Radiofreccia

Cerca

Effettua una ricerca nel sito di Radiofreccia

Entra nella
community di Radiofreccia

possiedi già un account?
oppure
FAQ:
  03 giugno 2020
di Wally
Wally

Fantastichef 4: Il menu di The Doors

L'omonimo debutto pubblicato dai Doors nel 1967 è il disco trasformato in menu per il mese di maggio dai nostri Fantastichef 4

THE DOORS

Nel 1967 Jim Morrison, Ray Manzarek, John Densmore e Robbie Krieger pubblicarono il loro album di debutto: THE DOORS.

Così come avvenuto in tanti casi, nella storia della musica, anche i Doors misero le cose in chiaro sin dal principio della loro carriera: un disco denso, a tratti complesso sia a livello musicale che di contenuti, con un suono e dei riferimenti culturali ben definiti e coerenti con il percorso che di li in poi la band percorrerà.

Ai nostri FANTASTICHEF 4 l’onere e l’onore di attraversare, gastronomicamente, le porte della percezione.

ANTIPASTO/SOUL KITCHEN – CARCIOFO FRITTO, MAIONESE DI RAPA ROSSA E PATATA.

Fabrizio Catana (Chef del ristorante Bosco 131 di Perugia)

Tutti abbiamo quel ristorante dal quale non vorremmo mai andare via, quel posto che fa da teatro alle migliori serate, quello dal quale, ad un certo punto, devono letteralmente cacciarti.

Per Jim Morrison era l’Olivia’s di Venice Beach, locale che si occupava del cosiddetto soul food ossia una derivazione della tradizione gastronomica a stelle e strisce rivisitata dalla comunità Afro-Americana.

Ad accogliere i Doors e mettere “l’anima” nel piatto è Fabrizio Catana, chef di Bosco 131 di Perugia.



PRIMO/THE END – SPAGHETTI CON MUGGINE AFFUMICATO E LA SUA BOTTARGA

Luca Mussi (Chef di Illy Cafè Monte Napoleone, Milano)

Morrison ad un certo punto della canzone dice:

“Padre.

Si figlio?

Voglio ammazzarti.

Madre, voglio…”

In quei puntini sospensivi si palesa il riferimento al complesso di Edipo che, secondo il mito, inconsapevolmente uccise suo padre Laio e sposò sua madre Giocasta.

Luca Mussi, chef di Illy Cafè Milano, ha riportato il rapporto morboso tra una madre (muggine) e suo figlio (bottarga).



SECONDO/LIGHT MY FIRE – VERZE, ROMBO E SALSA DELLE SUE LISCHE

Marco Ambrosino ( Chef 28 posti Milano)


Quando Jim Morrison chiese a Robby Krieger di scrivere delle canzoni, lui rispose:” Scrivere a proposito di cosa?”

La risposta fu caoticamente precisa:” Scrivi qualcosa di universale che non sparirà tra due anni. Qualcosa che le persone possano interpretare da sé”.

A partire da questo apparentemente semplice concetto, Krieger elaborò Light my fire.

Marco Ambrosino, chef del 28 posti di Milano, ci spiega il concetto dell’apparente semplicità attraverso il suo piatto.



DESSERT/BREAK ON THROUGH (TO THE OTHER SIDE) – FRAGOLE E ASPARAGI

Daniele Zennaro (chef del Marciano pub di Venezia)


Erasmo da Rotterdam scrisse:” La verità possiede una sua capacità nativa di rallegrare se non vi si aggiunge nulla di offensivo; ma è una dote riservata dagli Dei agli idioti”.

Ma gli idioti, i pazzi, quelli fuori dalle righe, sono gli unici in grado di rompere quel muro che si frappone tra l’apparenza e l’essenza.

“L’andare oltre”, concetto del quale i Doors fecero una sorta di bussola per il loro orientamento, consiste proprio nel non farsi ingannare dalla parte effimera della vita ma andare dritti al suo midollo.

Daniele Zennaro, chef del Marciano’s pub di Venezia, ha tradotto tutto ciò in un piatto.



Fantastichef 4: Il menu di The Doors

Fantastichef 4: The Doors - "The Doors" @RadioFreccia

Puoi seguire RADIO FRECCIA in RADIOVISIONE sul canale 258 del digitale terrestre, 738 di Sky, in FM, Digital Radio, dal sito internet ufficiale, dall’App e dai nostri social!   Sito internet: http://www.radiofreccia.it Facebook: https://www.facebook.com/radiofrecciaufficiale/ Twitter: https://twitter.com/RadioFrecciaOf Instagram: https://www.instagram.com/radiofrecciaof/