Logo Radiofreccia

Cerca

Effettua una ricerca nel sito di Radiofreccia

Entra nella
community di Radiofreccia

possiedi già un account?
oppure
FAQ:
  14 gennaio 2021

Foo Fighters, ascolta la nuova Waiting On A War da Medicine At Midnight"

I Foo Fighters hanno pubblicato pochi minuti fa Waiting on A War, terzo brano dal decimo album in arrivo a febbraio "Medicine At Midnight"

Nel giorno in cui il loro leader Dave Grohl compie 52 anni, i Foo Fighters hanno da pochi minuti pubblicato un nuovo inedito, dal titolo 'Waiting On A War', terzo estratto ufficialmente dal decimo album "Medicine At Midnight".

L'annuncio dei Foo Fighters è arrivato a sorpresa ieri attraverso i canali social. Accompagnato da un piccolo estratto della canzone, la band ha rivelato che a distanza di 24 ore avrebbero pubblicato un nuovo inedito da "Medicine At Midnight" .


Waiting On A War

Nel post pubblicato dai Foo Fighters per annunciare Waiting On A War, Dave Grohl racconta di come, crescendo nei sobborghi di Washington DC, la capitale politica degli Stati Uniti, abbia sempre avuto l'incubo di una guerra imminente: "Avevo incubi su missili che attraversavano il cielo e soldati nel mio cortile di casa - scrive - in gran parte tutte cose nate dalle tensioni politiche dei primi anni '80 e dal mio essere vicino alla Casa Bianca".

"La mia giovinezza, continua il leader dei Foo Fighters, è trascorsa sotto le nubi oscure di un futuro senza speranza".

Insomma, un tema e un quadro che sembrano non essere completamente slegati dall'attualità e dai recenti fatti accaduti proprio al Campidoglio di Washington, anzi.

'Waiting On A War'. una ballad rock acustica in puro stile Dave Grohl, è il terzo brano estratto da "Medicine At Midnight" dopo il primo singolo 'Shame Shame' e 'No Son Of Mine'.

Ascolta di seguito 'Waiting On A War dei Foo Fighters':



Manca poco alla pubblicazione di "Medicine At Midnight"

Manca ormai davvero poco all'arrivo del decimo album dei Foo Fighters, "Medicine At Midnight", in uscita il 5 febbraio.

Previsto  in un primo momento per il 2020, "Medicine At Midnight" è stato completato prima del diffondersi della pandemia e poi messo in pausa in attesa che la band si decidesse a pubblicarlo dopo vari ripensamenti.. Come dichiarato dallo stesso Grohl in un'intervista, infatti,  i  Foo Fighters erano pronti a partire con album, promo, tour e poi si sono visti scoppiare in mano la pandemia "Era tutto concluso, missaggio e mastering inclusi - ha detto Grohl ad una stazione radiofonica americana - avevamo stampato le magliette, l'artwork era fatto, i camion erano carichi e poi si è fermato tutto". 

Dopo una serie di riflessioni, poi Grohl e compagni hanno deciso che non era giusto privare il pubblico dell'unico modo di poter godere della musica in questo momento in cui gli spettacoli di musica dal vivo sono fermi: "Abbiamo passato mesi a cercare di capire quando pubblicare l'album - ha proseguito il frontman dei Foo Fighters - e poi mi sono detto: non facciamo musica solo per andare in tour e suonarla dal vivo, la facciamo perché le persone possano ascoltarla. Abbiamo fatto queste canzoni per fare in modo che la gente possa ascoltarle, cantarle, anche se sono da sole in cucina e quindi mi sono reso conto che, mai come adesso, la gente ha bisogno di musica che possa aiutare a distrarsi". 


I prodotti in collaborazione con i Foo Fighters

Visto che un brand come quello dei Foo Fighters non è però solo musica, la band americana ha da poco annunciato anche due operazioni di partnership con un noto marchio di abbigliamento e un'azienda giapponese produttrice di sakè.

Ad accompagnare il lancio di "Medicine At Midnight", infatti, non c'è solo tutta la marcia di avvicinamento affidata ai nuovi brani ma anche accordi di collaborazione con Vans e Tatenokava.

La formazione guidata da Dave Grohl ha infatti annunciato l'arrivo di una versione del modello Vans Sk8-Hi, le classiche scarpe da skate della Vans ma a collo alto - interamente dedicato ai Foo Fighters. La calzatura è caratterizzata dalla stampa delle due F simolo della band sul lato e delle parolle 'Foo' e 'Fighters' impresse in rosso sui talloni.


Per chi fosse più incline ad altri prodotti, il produttore giapponese di alcolici Tatanokawa metterà in commercio a partire dal 5 febbraio - stesso giorno di pubblicazione dell'album - un nuovo sakè ispirato ai gusti preferiti dei membri della band. Il nome? "Hansho" che in giapponese significa proprio 'midnight', mezzanotte.


 

Foo Fighters, ascolta la nuova Waiting On A War da Medicine At Midnight"


Foo Fighters, il testo di Waiting On A War



Waiting On A War

I've been waiting on a war since I was young

Since I was a little boy with a toy gun

Never really wanted to be number one

Just wanted to love everyone

Is there more to this than that?

Is there more to this than that?

Is there more to this than that?

Is there more to this than

Just waiting on a war?

Everyday waiting for the sky to fall

Big crash on a world that's so small

Just a boy with nowhere left to go

Fell in love with a voice on the radio

Is there more to this than that?

Is there more to this than that?

Is there more to this than that?

Is there more to this than

Just waiting on a war?

Just waiting on a war for this and that

There's got to be more to this than that

Just waiting on a war for this and that

There's got to be more to this than that

I've been waiting on a war since I was young

Since I was a little boy with a toy gun

Is there more to this than just waiting on a war?

Just waiting on a war for this and that

There's got to be more to this than that

Just waiting on a war for this and that

There's got to be more to this than that

Just waiting on a war for this and that

There's got to be more to this than that

Just waiting on a war for this and that

There's got to be more to this than that

Because I need more

Yeah, I need more

Than just waiting on a war