Logo Radiofreccia

Cerca

Effettua una ricerca nel sito di Radiofreccia

Entra nella
community di Radiofreccia

possiedi già un account?
oppure
FAQ:
  19 novembre 2021

Foo Fighters, guarda il video per Love Dies Young

Per il video di Love Dies Young i Foo Fighters diventano ballerine di nuoto sincronizzato e coinvolgono l'attore di Ted Lasso

I Foo Fighters hanno pubblicato il video per il nuovo singolo da "Medicine At Midnight", Love Dies Young che li vede tornare allo stile ironico che ha caratterizzato molti video della band di Dave Grohl, specialmente quelli dei primi album.

Il video di Love Dies Young

I Foo Fighters tornano a pubblicare un nuovo video da "Medicine At Midnight", album uscito nel febbraio del 2021 e lo fanno con la clip promozionale del singolo 'Love Dies Young'.

Nel video di 'Love Dies Young' i Foo Fighters si scrollano di dosso le immagini più seriose mostrate, ad esempio, nel video per il primo singolo 'Shame, Shame' e riprendono in mano lo stile ironico che ha caratterizzato la band agli esordi.

Per l'occasione Dave Grohl e soci non si sono travestiti realmente ma hanno applicato digitalmente i loro volti sui corpi di una squadra femminile di nuoto sincronizzato. Un effetto un po' creepy ma sicuramente divertente che mostra il team Foo Fighters esercitarci in piscina sotto la guida di un allenatore molto speciale.

Coach della squadra è infatti l'attore della serie TV "Ted Lasso", Jason Sudeikis che, dopo aver interpretato un allenatore prima di football americano e poi di calcio, questa volta si sgola negli spogliatoi e a bordo vasca.

Love Dies Young è il sesto singolo estratto da "Medicine At Midnight", guarda il video in basso:



 

Foo Fighters, guarda il video per Love Dies Young

Il debutto al cinema con Studio 666

Quando si tratta di stupire su uno schermo i Foo Fighters sono sempre pronti a rispondere presenti all'appello e dieci giorni fa la band ha anche annunciato il debutto cinematografico con "Studio 666", un commedia horror ambientata proprio durante le registrazioni di "Medicine At Midnight".

Come raccontato in passato da Grohl, infatti, durante le sessioni di registrazioni per l'ultimo album dei Foo Fighters, la band si sarebbe trovata a vivere esperienze bizzarre al limite del paranormale. Il leader della band aveva raccontato, anche ai microfoni di Radiofreccia, di aver scoperto di essere in una casa infestata ma di aver firmato un accordo di segretezza con il proprietario che lo obbligava a non poter rivelare molto di più.

La spiegazione è arrivata quasi un anno dopo con l'annuncio di "Studio 666", un gioco diabolico sullo 'Studio 606', da sempre quartier generale dei Foo Fighters.

Studio 666, la trama

La trama di Studio 666 racconta dei Foo Fighters che, mentre sono chiusi in una villa di Encino a registrare il disco, vengono attaccati dalle forze maligne. Dave Grohl si trova a dover affrontare un blocco creativo quando le forze maligne della casa entrano in lui per aiutarlo ma anche per far accadere episodi truci e sanguinosi.

Riusciranno i Foo Fighters a terminare le registrazioni del disco e restare tutti in vita per poter andare in tour?

La storia reale ci ha detto di sì, per sapere come si sviluppa la vicenda nel film, bisognerà aspettare febbraio 2022.

La data ufficiale per l'uscita del film in oltre 2000 sale in tutto il mondo è infatti il 25 febbraio 2022. Oltre a tutti i membri dei Foo Fighters, il cast di "Studio 666" include Whitney Cummings, Leslie Grossman, Will Forte, Jenna Ortega e Jeff Garlin. La regia è affidata da BJ McDonnell (Hatchet III, Slayer: The Repentless Killogy) mentre la storia è stata scritta dallo stesso Grohl con Jeff Buhler e Rebecca Hughes.

"Come tutte le cose dei Foo, la cosa è nata da un'idea improbabile che si è poi trasformata in qualcosa di più grande di quanto potessimo mai immaginare" - ha spiegato il leader di Foo Fighters - "Le riprese sono state fatte nella stessa casa in cui abbiamo registrato Medicine At Midnight, ve lo avevo detto che quel posto era infestato! Volevamo catturare quella magia che avevano tutti i nostri film rock and roll preferiti, ma con una variazione: scene sanguinose ed esilaranti. Ora, finalmente possiamo dirvi tutta la verità dopo 2 anni in cui abbiamo dovuto mantenere il segreto. Preparatevi a ridere, urlare e fare headbanging con i popcorn!".