Logo Radiofreccia

Cerca

Effettua una ricerca nel sito di Radiofreccia

Entra nella
community di Radiofreccia

possiedi già un account?
oppure
FAQ:
  12 febbraio 2020

Foo Fighters, il nuovo album è finito

Dave Grohl rivela di essere anche alle prese con un documentario

Il nuovo album dei Foo Fighters è pronto. A confermarlo è lo stesso Dave Grohl che, parlando in una puntata del Bill Simmons Podcast, ha raccontato che si è arrivati all'ultimo ciak delle registrazioni: "Abbiamo appena finito di fare un disco. Alcune di queste canzoni, le migliori, accadono in 45 minuti. Poi ci sono altri tipi di canzoni, c'è un riff nel nuovo album sul quale ho lavorato per 25 anni. La prima registrazione demo risale a quando ero nel mio scantinato a Seattle".

Quando uscirà il prossimo album dei Foo Fighters, però, non ci è ancora dato saperlo visto che Grohl non si è sbilanciato nel dare riferimenti temporali.

All'interno dell'intervista Grohl ha anche confermato di star lavorando a un nuovo documentario incentrato sulla vita in tour van, un'esperienza che qualsiasi artista, dal più grande al più piccolo, ha fatto almeno una volta nella vita.

"Ho intervistato chiunque...i Beatles sono andati in tour su un van, così i Guns N'Roses, i Metallica, gli U2, tutti hanno avuto un van. C'è qualcosa di speciale in quell'epoca, è qualcosa che indossi come una medaglia".

Se qualcuno si aspetta però aneddoti e curiosità direttamente dai furgoni che hanno trasportato agli esordi le più grandi rockstar del mondo, resterà deluso. Il punto, secondo Grohl:"Il film non è tanto su quei fantastici aneddoti da van ma sulla spinta che c'è dietro. Perché mai nel mondo qualcuno dovrebbe mollare tutto, lasciare il lavoro e buttarsi tutto alle spalle solo per inseguire un sogno senza alcuna garanzia di riuscita? Fai la fame, sanguini, ti ammali, ti incazzi, finisci dietro le sbarre e fai delle risse ma in qualche modo riesci sempre ad essere in grado di suonare il concerto successivo. Tutti hanno la stessa storia ed è la chiave del loro successo".

In occasione del suo compleanno lo scorso gennaio, il leader dei Foo Fighters ha anche lasciato intendere che il 2020 sarà un anno speciale per la band che festeggerà l'anniversario dei 25 anni.

In un post di ringraziamento sui social il rocker americano scrisse: "Grazie ragazzi per essere stati con noi anni dopo anno, per aver cantato con noi e aver reso ogni show la serata migliore delle nostre vite. Questo è solo l'inizio, quindi allaccia le cinture 2020...sarà un anno folle e pieno di roba davvero folle!"

Nelle settimane successive i Foo Fighters hanno fornito vari aggiornamenti via social dallo studio di registrazione con brevi riff, linee di batteria e piccoli teaser sparsi.

In alcune interviste il batterista dei Foo Fighters Taylor Hawkins ha anche parlato di possibili celebrazioni specifiche per i 25 anni di carriera concentrate proprio sul primo, omonimo album pubblicato nel 1995.

L'ultimo album dei Foo Fighters è "Concrete And Gold", pubblicato nel 2017.

I Foo Fighters saranno in tour la prossima estate e toccheranno anche l'Italia domenica 14 giugno con uno show all'area MIND Innovation District di Milano per I-Days Festival 2020.


Foo Fighters, il nuovo album è finito