Logo Radiofreccia

Cerca

Effettua una ricerca nel sito di Radiofreccia

Entra nella
community di Radiofreccia

possiedi già un account?
oppure
FAQ:
  04 novembre 2020

Foo Fighters, si avvicina il nuovo album?

Una serie di indizi sparsi in giro lasciano intuire che stia per arrivare un annuncio legato al nuovo album dei Foo Fighters

Lo abbiamo visto di recente con gli AC/DC, lo abbiamo visto in passato con band come gli Arcade Fire o i Pearl Jam: quando c'è da annunciare un nuovo album e si ha il budget adatto per farlo in grande stile, uno dei metodi più in voga è quello di disseminare indizi in ogni parte del mondo e lasciare che la curiosità dei fan e i social facciano il resto. 

A quanto pare, è proprio questo che stanno facendo i Foo Fighters in vista dell'attesissimo album numero dieci che sembrava essere già pronto prima della pandemia ma che, come successo per molte uscite del 2020, è stato probabilmente messo in stand-by in attesa di tempi migliori.


Foo Fighters X

Quando arriveranno davvero i tempi migliori, ad oggi, non ci è dato saperlo ma ciò che sappiamo di sicuro è che alcuni fan hanno notato un dettaglio che farebbe presagire un annuncio imminente relativo al decimo album della band di Dave Grohl.

Come riportato da Rocksound, alcuni fanno hanno condiviso sui social gli avvistamenti del logo FF dei Foo Fighters seguito dal numero romano X, dieci, in diverse location.

Un utente ha mostrato il logo in uno scatto dall'Hollywood Boulevard di Los Angeles mentre un altro ha condiviso un video su un palazzo di Shearman Oaks, California, che mostra il logo FF X seguito dall'immagine di una bara in fiamme. La stessa bara che appare quando si suonano su Spotify alcune canzoni della band come These Days.

Qualcuno, addirittura, avrebbe già ipotizzato che la data di uscita, o l'annuncio, sia previsto per venerdì 13 novembre. Come? Semplicemente sommando le cifre che indicano la data 11/13/2020 e notando che il risultato è 10.




Il nuovo album

I Foo Fighters, che nel 2020 hanno festeggiato 25 anni dalla pubblicazione dell'omonimo album di debutto, hanno concluso le registrazioni dell'album già lo scorso febbraio come aveva rivelato lo stesso Dave Grohl in un'intervista e, addirittura, avevano già fatto ascoltare i primi pezzi ad un ristrettissimo e selezionato gruppo di giornalisti inglesi. Sull'album, che ha avuto una sessione di registrazione apparentemente disturbata dai fantasmi, c'è anche un riff che Dave Grohl ha tenuto nel cassetto per 25 anni senza riuscire mai ad utilizzarlo a dovere dopo averlo suonato per la prima volta nel suo scantinato di Seattle.

Ora, forse, è arrivato il momento di far ascoltare almeno un primo estratto dal decimo album dei Foo Fighters a tutto il mondo e chissà che già nelle prossime settimane non arrivi qualche bella novità.

Il ritorno in acustico

Intanto poche settimane fa i Foo Fighters sono tornati ad esibirsi dal vivo per uno speciale show acustico trasmesso live in streaming dal Trobadour di Los Angeles nell'ambito dell'inziiativa #SaveOurStages lanciata per supportare i locali indipendenti di musica dal vivo che tanto hanno sofferto la diffusione del coronavirus.

Nello show di mezz'ora i Foos si sono esibiti in una selezione di brani di tutta la loro carriera, incluse hit come 'My Hero' ed 'Everlong', reinterpretati in chiave acustica.


Foo Fighters, si avvicina il nuovo album?