Logo Radiofreccia

Cerca

Effettua una ricerca nel sito di Radiofreccia

Entra nella
community di Radiofreccia

possiedi già un account?
oppure
FAQ:
  07 luglio 2020
di Nessuno
Nessuno

Gli auguri di Patti Smith al Dalai Lama

La "sacerdotessa" omaggia la guida spirituale tibetana (che pubblicherà un album!)

La guida spirituale del mondo buddista tibetano, Il Dalai Lama, compie 85 anni e con l'occasione ha deciso di regalarsi la sua prima esperienza in campo discografico, pubblicando un disco di musica strumentale per la meditazione. Tra gli auguri pervenuti da ogni parte del mondo spicca il post su Instagram della sacerdotessa del punk, Patti Smith.


Auguri di sacra poesia

"Questo è per augurare tutto il benessere a Sua Santità, il 14° Dalai Lama, nel giorno del suo 85° compleanno. Ogni sforzo per amare, preservare e proteggere la terra, come espresso nei suoi insegnamenti, è il più desiderato di tutti i doni. Buon Compleanno Caro Dalai Lama, sicuramente benedetto dal sorriso di Madre Natura." Così si legge nel post pubblicato sul canale Instagram di Patti Smith che come di consueto esprime in poesia i propri pensieri sul popolare social network, corredando le foto con versi scritti per l'occasione.


Oltre agli auguri scritti in forma "espressa" sul social network, Patti Smith ha anche composto dei versi inediti per omaggiare la rilevante figura spirituale nel giorno del compleanno. Ecco di seguito il video postato sulla pagina dell'artista.



La musica unisce ogni cultura


Come precedentemente riportato, il Dalai Lama sta per pubblicare un disco il cui titolo sarà Inner World e che accoppierà i mantra e i canti del Dalai Lama con musica eterea, new age composta dagli artisti neozelandesi Junelle e Abraham Kunin. Le origini del progetto risalgono al 2015, quando Junelle Kunin ha consegnato una lettera scritta a mano a uno degli assistenti del Dalai Lama, proponendo a Sua Santità l'idea di abbinare i suoi insegnamenti a della musica originale. Ricordando il tempo passato insieme nello studio di registrazione, Junelle ha affermato che il Dalai Lama "era così eccitato... ha continuato a spiegarmi quanto sia importante la musica". 

"Si sporse in avanti e gli occhi scintillarono, le sue dita si sfregarono e [parlò] di come la musica può aiutare le persone in un modo che niente altro può fare; può trascendere le differenze e riportarci alla nostra vera natura e al nostro buon cuore ", ha spiegato Junelle.

All'interno del disco Inner World ci sono anche i contributi della sitarista Anoushka Shankar, figlia di Ravi Shankar ed i proventi netti dell'album andranno a beneficio del Mind & Life Institute e del Social, Emotional and Ethical Learning, un programma di educazione internazionale sviluppato dal Dalai Lama con la Emory University

Per celebrare ulteriormente il compleanno del Dalai Lama ci sarà una trasmissione live in streaming speciale che includerà uno studente e amico di lunga data del Dalai Lama, Richard Gere e altri ospiti speciali, messaggi di compleanno e spettacoli musicali, tra cui uno di Anoushka Shankar, che debutterà in una performance di "Ama La", il brano del album in cui è presente. Sarà possibile sintonizzarsi tramite il canale YouTube Inner World del Dalai Lama.


Le influenze del Dalai su Patti Smith


Patti Smith e Soundwalk Collective, alias Stephan Crasneanscki e Simone Merli, pubblicheranno l'album finale della loro trilogia di The Perfect Vision, intitolata Peradam, questo settembre. L'album è stato ispirato dal Mount Analogue dello scrittore francese René Daumal: un romanzo di avventure sull'alpinismo, in cui ha introdotto l'idea del "peradam", una pietra cristallina che contiene profonde verità che vengono rivelate solo a quelli che intraprendono un sincero cammino spirituale.


Gli auguri di Patti Smith al Dalai Lama