Logo Radiofreccia

Cerca

Effettua una ricerca nel sito di Radiofreccia

Entra nella
community di Radiofreccia

possiedi già un account?
oppure
FAQ:
  27 ottobre 2020

Gorillaz, in lavorazione un film animato

Damon Albarn annuncia la creazione di un film animato con protagonista la band cartoon

Dopo l'almanacco a fumetti contenenti le loro illustrazioni e uscito in contemporanea al nuovo album "Song Machine: Seasone One - Strange Timez", i Gorillaz hanno annunciato il loro prossimo progetto: un film animato. 

A svelare la creazione del film animato è stato Damon Albarn che in un'intervista ha parlato di come la pellicola sia in fase di sviluppo.

Il film animato dei Gorillaz

Intervenendo a Radio.com, il leader di Gorillaz e Blur Damon Albarn ha raccontato che il progetto di un film animato è già in fase di lavorazione e sarà qualcosa di abbastanza astratto: "Abbiamo firmato il contratto - ha detto Damon - abbiamo iniziato a scrivere la sceneggiatura e l'idea è quella di fare il film mentre facciamo la season two di Song Machine".

Che tipo di film sarà? Niente di troppo facile: "Fare un film animato che ha un tema abbastanza astratto è un bel rischio per uno studio cinematografico perché molto caro. Se ti metti nella condizione di raccontare una storia un po' ottusa e bizzarra che ha senso solo alcune volte, diventa difficile. E' ciò che abbiamo scoperto, ma lo faremo lo stesso. Vedo un sacco di gente che si mette a fare video animati ma nessuno di loro, credo, tocchi la qualità dei nostri. Siamo più vicini allo studio Ghibli".

Strange Timez

E' uscito las corsa settimana il primo capitolo conclusivo del progetto 'Song Machine' dei Gorillaz dal titolo "Song Machine: Seasone One - Strange Timez". La band cartoon creata dal leader dei Blur Damon Albarn e dall'illustratore e artista Jamie Hewlett ha voluto di nuovo fare qualcosa di strano e creare un progetto che rispecchiasse il modo moderno di ascoltare la musica. Traccia dopo traccia, episodio dopo episodio, che si sono aggiunti periodicamente ad una 'Seasone One', come nelle serie Tv, fino a creare la raccolta "Song Machine: Seasone One - Strange Timez" in uscita il 23 ottobre che contiene collaborazioni con molti artisti come Beck, Elton John, St.Vincent, Peter Hook di Joy Division e New Order e Robert Smith dei Cure che presta la voce proprio a 'Strange Timez'.

A proposito dell'ultimo lavoro dei Gorillaz, Damon - che intanto non ha smentito la sua volontà di tornare in futuro a suonare anche con i Blur - ha detto : "Non volevo spendere sei mesi a fare un album, volevo reagire a questa situazione, essere agile, fare ogni canzone totalmente diversa dall'altra con il rischio di essere incoerente. Alla fine abbiamo deciso di pubblicarle tutte insieme e abbiamo fatto una grande tracklist che suona in modo incredibile, è uno degli album migliori che abbia mai fatto. Penso sia un disco molto solido perché è come se fosse composto solo da singoli, una cosa che non abbiamo perseguito intenzionalmente ma che è accaduta. L'idea è continuare con altre stagioni come nelle serie TV, la prima sta andando bene, quindi forse ci sarà richiesta per una seconda ed il bello è che non devi aspettare hce sia finita per iniziare a metterti all'opera".

Il risultato è una raccolta di 17 brani che abbracciano una miriade di suoni, di stili, di generi diversi con il contributo di guest star come Beck, Elton John, Fatoumata Diawara, Georgia, Kano, Leee John, Octavian, Peter Hook, Robert Smith, Roxani Arias, ScHoolboy Q, Slaves, Slowthai, St Vincent e 6LACK, così come di CHAI, EARTHGANG, Goldlink, Joan As Police Woman, JPEGMAFIA, Moonchild Sanelly, Unknown Mortal Orchestra, Skepta e ovviamente Tony Allen. 

Gorillaz, in lavorazione un film animato