Logo Radiofreccia

Cerca

Effettua una ricerca nel sito di Radiofreccia

Entra nella
community di Radiofreccia

possiedi già un account?
oppure
FAQ:
  28 gennaio 2020

Gorillaz, in settimana nuova musica

Il progetto di Damon Albarn presenterà la BBC una collaborazione con slowthai e Slaves

La notizia è arrivata grazie a un leek portato a riva dagli algoritmi di Google: giovedì 30 gennaio i Gorillaz presenteranno un nuovo singolo dalle frequenze della BBC

Questo è quanto emerge da una pagina nascosta tra quelle del sito dell'emittente di Stato britannica che svela il featuring tra Gorillaz, slowthai e Slaves.

Il brano, ancora non si sa il titolo, verrà presentato come 'Hottest Record' all'interno di "Futures Sounds With Annie Mac", show serale della celebre DJ irlandese in onda su BBC Radio 1.

Il nuovo singolo dei Gorillaz sarà il primo materiale dai tempi dell'album "The Now Now" pubblicato nel giugno 2018.

Considerando il particolare periodo storico e la sensibilità di Damon Albarn ai temi sociali e politici la scelta dei due featuring sembra quantomeno azzeccata.

Il rapper slowthai, infattiè stato una delle sorprese della scena musicale UK nel 2019 grazie ai suoi testi fortemente politici che gli hanno fatto guadagnare una nomination ai Mercury Prize e il supporto di molti artisti dal background differente, uno su tutti Liam Gallagher.

Anche il duo degli Slaves viene da terreni impegnati con la musica punk come testa d'ariete che ha come release più recente un EP da quattro tracce pubblicate la scorsa estate dal titolo "The Velvet Ditch".

Il progetto di band 'virtuale' creato sul finire degli anni '90 dal frontman dei Blur Damon Albarn e dall'artista e designer Jamie Hewlett  ha presentato sul finire dell'anno scorso il primo documentario dal titolo "Reject False Icons".  La pellicola, trasmessa nelle sale cinematografiche il 16 dicembre 2019, è un racconto della vita in studio di Damon Albarn e dei tanti artisti che hanno dato il contributo alle canzoni della 'band animata' per la direzione di Denhom Hewlett, figlio di Jamie.

Il regista ha seguito tutti i passi della band per tre anni e ha raccolto materiale durante le registrazioni degli ultimi due album: "Humanz" (2017) e "The Now Now" (2018). All'interno di "Reject False Icons" c'è anche spazio per le numerose date fatte dai Gorillaz in tutto il mondo, dall'Europa al Sud America, fino ai "Demon Dayz", festival organizzati in Gran Bretagna e Stati Uniti dagli stessi Gorillaz.

Gorillaz, in settimana nuova musica

_GORILLAZ: REJECT FALSE ICONS | Act One - Humanz (Director's Cut)

GORILLAZ: REJECT FALSE ICONS | Act One - Humanz (Director's Cut)