Logo Radiofreccia

Entra nella
community di Radiofreccia

possiedi già un account?
oppure
FAQ:
  21 febbraio 2019

Greta Van Fleet, rinviato lo show di Milano

Le condizioni di salute di Josh Kiszka costringono il quartetto rock americano a spostare il concerto dopo il live di luglio per Bologna Sonic Park

A sorpresa i Greta Van Fleet hanno comunicato il rinvio delle date europee primaverili, inclusa quella sold out prevista fra qualche giorno - domenica 24 febbraio - all'Alcatraz di Milano. Le motivazioni sono le condizioni precarie della voce del frontman Josh Kiszka e la necessità per tutti i Greta Van Fleet di fermarsi. La data di Milano è stata rimandata al 24 novembre ma - in attesa del recupero dello show all'Alcatraz - i Greta Van Fleet saranno il 10 luglio all'Arena Joe Strummer di Bologna per l'atteso festival Bologna Sonic Park.

Di seguito la nota della band pubblicata sui propri canali:

"Un anno e mezzo costantemente in tour ci ha, allo stesso tempo, rinforzato ed esaurito. Josh al momento ha un' incessante infezione alle vie respiratorie superiori che non ha avuto ancora la possibilità di curare. Il suo dottore ha prescritto un riposo prolungato come unica via per una completa ripresa. A tutta la band sembra ora necessario ripristinare l'equilibrio, sia fisicamente che mentalmente. Piuttosto che continuare con altre performance e complicare ulteriormente le cose, abbiamo preso questa decisione per essere in grado di darvi una piena Greta Van Fleet experience quando ci vedremo di nuovo. Tutti i biglietti per gli show del prossimo mese saranno validi per le date riprogrammate, i rimborsi saranno disponibili nei punti vendita. Siamo affranti per l'accaduto e speriamo possiate comprendere questa dolorosa decisione. Sarà molto soddisfacente riconciliare questa calamità trascorrendo la gran parte del nostro tempo insieme in una condizione più salutare. Siamo grati per la vostra pazienza."




Greta Van Fleet, rinviato lo show di Milano