Logo Radiofreccia

Cerca

Effettua una ricerca nel sito di Radiofreccia

Entra nella
community di Radiofreccia

possiedi già un account?
oppure
FAQ:
  11 agosto 2020

Hi-Five: 5 canzoni per chi rimane in città

Le playlist improbabili di Radiofreccia, valide per qualsiasi occasione probabile d'estate: cinque canzoni per chi rimane in città

Ok, bello, playlist per sotto l'ombrellone, per bord-piscina, per gente incolonnata in autostrada in attesa di raggiungere il mare o la montagna ma a chi resta in città chi ci pensa? Sempre noi, ovviamente. Del resto è estate, sì, ma non per tutti. Qualcuno resterà in città per scelta, perché in vacanza ci andrà più tardi o magari, 'a sto giro, nemmeno potrà permetterselo, c'è chi dovrà lavorare e di sicuro anche chi sarà costretto a restare in città avrà bisogno di qualcuno che gli canti qualcosa.

Ecco perché, per le cinque canzoni Hi-Five di oggi, abbiamo voluto regalare un pensiero anche a quelli come voi, resistenti tra asfalto e cemento nonostante il caldo.

Guns N' Roses - Paradise City

Ok, probabilmente non vivete nel posto più cool del mondo (o forse sì) e di sicuro non sono gli anni ''80 ma è importante settare il mood adatto. Che siate in città con le impronte che si imprimono sul pavimento a fare un giro o in ufficio a battere sui tasti, una Paradise City è sempre possibile, almeno nella vostra testa. Saremo voi a portarvi nella Paradise City, non possiamo garantire su erba e ragazze ma faremo del nostro meglio.


Dr.Feelgood - All Through The City

Dall'album di debutto dei Dr.Feelgood, Down By the Jetty, un brano dal riff scanzonato che accompagna versi come 'Le strade sono piene di segnali, frecce che puntano ovunque, i parchi sono pieni di persone che cercano di prendere un po' di aria, ascoltano il meteo pregando per una goccia di pioggia'. Vi suona familiare la situazione?


Arcade Fire - The Suburbs

La città non è solo metropoli, non è solo la possibilità di cercare di farsi passare queste settimane andando a bersi una cosa, nella comodità totale dei servizi. In città sì, ma in centro, viva la vida. C'è anche un altro modo di vivere, quello in periferia, una vita nei sobborghi che ti aiutano a crescere ma che a volte vorresti lasciare. Quei sobborghi ai quale gli Arcade Fire hanno dedicato un album intero.

The Lumineers - Life In The City

La relazione tra provincia e centro è presente anche in questo brano dei Lumineers,  quella città nella quale vorrebbe approdare almeno una volta Gloria, la protagonista dell'ultimo album della band americana, il concept "III". Un senso di inadeguatezza che potrebbe essere risolto arrivando nella big city, spezzare le catene e prendersi i propri spazi, strade nuove nonostante le sfide e le difficoltà per raggiungerle.


The Lovin Spoonfool' - Summer In The City

Non poteva mancare questo classico dei Lovin Spoonfool' ambientato in una caldissima estate nella New York di metà anni '60. Una New York in cui "sembra non esserci nemmeno un'ombra" e dove "Le persone in giro sembrano mezze morte, camminano sul marciapiede più calde della testa di un cerino". La notte, però, quel disagio dato dall'afa e dall'asfalto che scotta lascia lo spazio al divertimento che si può trovare anche nei dintorni di casa. Esci, trova qualcuno e balla, balla tutta la notte contro il caldo di questa estate in città.


Hi-Five: 5 canzoni per chi rimane in città