Logo Radiofreccia

Cerca

Effettua una ricerca nel sito di Radiofreccia

Entra nella
community di Radiofreccia

possiedi già un account?
oppure
FAQ:
  07 maggio 2021

I capelli di Kurt Cobain all'asta

Alcune ciocche dei capelli di Kurt Cobain parte di un'asta dedicata alle icone della musica

Alcune ciocche di capelli appartenute a Kurt Cobain sono parte di un'asta indetta da Iconic Auctions che permetterà di aggiudicarsi numerosi cimeli legatei alla storia del rock.

Tra gli altri oggetti battuti all'asta, anche cimeli legati a Beatles, Led Zeppelin e Van Halen.

I capelli di Kurt Cobain all'asta

Per quanto la cosa suoni bizzarra e un po'macabra, alcune ciocche di capelli appartenute al frontman dei Nirvana Kurt Cobain saranno battute dalla casa d'aste Iconic Auction come parte dell'asta "The Amazing Music Auction (Vol.I)" che si chiuderà il prossimo 15 maggio.

Se siete grandissimi fan dei Nirvana, questa è l'occasione giusta per avere davvero un pezzo della band tra le vostre mani aggiudicandovi sei ciocche dei capelli biondi di Kurt Cobain, una mossa da vero fanatico che, diciamolo, è forse anche un po'macabra.

Ma il fanatismo non guarda in faccia a nessuno ed è per questo che tra memorabilia legate a Led Zeppelin, Beatles, Van Halen ed altri, nell'asta di Iocnic Auctions c'è spazio anche per le ciocche tagliate dalla criniera di Cobain nel 1989, anno di pubblicazione del primo album dei Nirvana, "Bleach".

L'origine del cimelio proviene da una donna di nome Tessa Osbourne che ha fornito alla casa d'aste anche il materiale fotografico per certificare la provenienza dei capelli: "Questo è un lotto unico, completamente nuovo per il mercato ed è accompagnato dalle foto di Kurt che posa con la donna mentre gli taglia i capelli, forbici alla mano".

"La donna fortunata che ha tagliato i capelli dell'iconico frontman dei Nirvana era una sua amica di vecchia data, Tessa Osbourne, che gli ha tagliato i capelli nel 1989 - molto prima dell'esplosione della band con Nevermind - durante il tour di "Bleach". Tessa diede le ciocche all'artista di Seattle Nicole De Polo come un sincero regalo dopo la morte di Kurt ed ha fornito anche la bustina originale in cui erano contenuti con una nota circa la provenienza '20/10/1989: Tess taglia i capelli di Kurt a Birmingham, Inghilterra, 27 Holy Road, Handsworth".



L'intuizione di Tessa Osbourne e il rapporto con Kurt Cobain

L'artista Nicole DePolo, proprietaria delle ciocche, ha raccontato di come Cobain e la Osbourne avessero stretto amicizia quando i Nirvana iniziarono ad avere successo in Inghilterra: "Tessa conosceva Kurt dall'Inghilterra, erano usciti insieme durante il tour di Bleach - spiega - I Nirvana avevano avuto successo in Inghilterra prima che negli Stati Uniti e lei deve aver avuto l'intuizione che Kurt sarebbe diventato una forza della natura musicale.

Il rapporto tra Tessa e Kurt era un po' quello di Astrid Kirchherr e i Beatles, era la donna che gli aveva dato quell'iconico taglio di capelli. Aveva diverse foto per provarlo, degli scatti di Kurt con i capelli lunghi mentre lei li tagliava con le forbici. Il resto è storia, è stata lei a dargli per la prima volta il taglio che lo ha reso famoso nell'ottobre del 1989, appena prima che la sua immagine iniziasse a fare il giro del mondo".

A quanto pare, per quanto sia strano l'oggetto, non è la prima volta che i capelli di Cobain vengono battuti all'asta. Già nel 2015 una ciocca data da Courtney Love ad un giocattolaio per fargli realizzare una bambola per sua figlia Frances Bean che avesse i capelli del padre era stata messa all'asta prima che la casa d'aste rimuovesse il lotto.

Tra gli altri cimeli relativi ai Nirvana ci sono anche alcune chitarre e foto autografate e l'amplificatore di Cobain utilizzato anche in "Live & Loud".

I capelli di Kurt Cobain all'asta

Gli altri cimeli all'asta

Non solo Nirvana nell'asta di Iconic Auctions. Tra i protagonisti dell'asta anche artisti enormi come Bob Dylan. Led Zeppelin e Beatles.

Proprio ai Fab Four appartiene il cimelio più costo, un completo indossato sul palco e in televisione da Paul McCartney nel 1963 che parte da una base d'asta di 25.000 dollari. Tra gli oggetti appartenuti ai Beatles anche una copertina autografata di Sgt.Pepper's, una chitarra di McCartney e il suo basso Hofner autoagrafato.

All'asta anche diversi cimeli dei Led Zeppelin, come la copertina di "Led Zeppelin II" autografata da tutta la band , poster e biglietti di concerti autografati.

All'asta anche gioielli e vestiti indossati da Elvis negli anni '70, il testo di 'Blowin' In The Wind' scritto a mano e autografato da Bob Dylan, la Fender Stratocaster di Eric Clapton, album autografati da Queen e Pink Floyd, chitarre autografate da Rolling Stones e Guns N'Roses, lo sgabello per pianoforte di Elton John e chitarre usate e autografate da Eddie Van Halen.


Nirvana- Come As you Are "Live & Loud MTV 93"

Nirvana- Come As you Are "Live & Loud MTV 93"