Logo Radiofreccia

Cerca

Effettua una ricerca nel sito di Radiofreccia

Entra nella
community di Radiofreccia

possiedi già un account?
oppure
FAQ:
  20 agosto 2020

I Metallica parlano della riabilitazione di Hetfield

In un'intervista esclusiva per Metal Hammer i Metallica raccontano dei problemi con l'alcol di James Hetfield e del ritorno in rehab

I Metallica stanno per tornare con il cofanetto "S&M2" che documenta il secondo, storico concerto in compagnia dell'orchestra sinfonica di San Francisco. Per l'occasione la band metal californiana sta promuovendo il disco con alcune interviste, inclusa una cover story sul nuovo numero di Metal Hammer che ha parlato con i Metallica di uno dei momenti più difficili della loro carriera recente: il ritorno in rehab per il frontman James Hetfield.

"Non ce lo aspettavamo"

Parlando a proposito di quanto accaduto lo scorso anno quando Hetfield si trovò nuovamente a dover fronteggiare i suoi demoni e la dipendenza dall'alcol costringendo i Metallica ad interrompere il tour, Rob Trujillo, Kirk Hammett e Lars Ulrich hanno rivelato di essere stati colti di sorpresa dall'accaduto.

"Non ce lo aspettavamo - ha detto Trujillo al magazine - James sembrava stare bene, ma poi inizi a guardare indietro e cerchi di analizzare la situazione con il passare del tempo e di capire dove fossero i campanelli di allarme. Essere in tour può essere una cosa molto sfidante e immagino che fosse così per James, salire sul palco davanti a tutte quelle persone mentre la tua famiglia non è con te e accadono tutte queste cose".

"Ogni volta che qualcosa del genere succede ad uno dei membri della band è sempre molto sconvolgente, uno shock - gli fa eco Kirk Hammett - Devi fare uno scatto in avanti per guadagnare terreno".

Anche Lars Ulrich sottolinea come i problemi all'interno della band siano per lui uguali a quelli di un parente: "Sono un figlio unico, quindi questi ragazzi sono stati nella mia vita più di chiunque altro, a parte i miei genitori. Quando vedi i tuoi fratelli, i tuoi amici avere degli alti e bassi per decenni sai qual è la procedura".

I Metallica oggi

A giudicare dalle immagini condivise pochi giorni fa dai Metallica in occasione del mini live suonato in collegamento con The Howard Stern Show, Hetfield sembra essere in discreta forma e in ripresa, per la gioia dei fan. Proprio parlando con il celebre dj americano, Papa Het ha raccontato di come la quarantena, tutto sommato, sia stata una cosa positiva per la sua lotta con l'alcol perché gli ha permesso di rimanere a casa con la sua famiglia e i suoi amici: "Per quanto possa sembrare ironico, costruire un gruppo di amici, cosa che non ho mai fatto prima, per me è stata una benedizione. Rimanendo a casa avevo il mio programma, al mercoledì il barbecue, un altro giorno ci incontravamo a fumare sigari, un altro giorno c'era in ballo altro. Riuscire a creare un gruppo di amici a casa come mai ho fatto prima è stato davvero una benedizione".




S&M2

Uscirà il 28 agosto "S&M2", il secondo incontro dei Metallica con l'orchestra The San Francisco Symphony che lo scorso anno ha portato la leggendaria band metal al Chase Center di San Francisco per uno spettacolo che ha visto i Metallica riproporre alcuni dei brani più famosi del loro repertorio in chiave orchestrale.

La serata, inizialmente trasmessa come film concerto in un evento nei cinema di tutto il mondo, è stata ora rimasterizzata e ri-editata dai Metallica stessi e proposto in tutti formati, sia audio che video.

"S&M2" sarà disponibile in tutti i formati, sia audio che video, con anche dei vinili speciali color arancio marmorizzato.

Per chi non riuscisse ad accontentarsi di CD, DVD, Blu-Ray e simili, la band ha pensato anche ad uno speciale bundle deluxe dal costo di 130 dollari.

Il cofanetto in questione contiene uno speciale libro di 28 pagine con scatti esclusivi del celebre fotografo e regista Anton Corbijn, due CD, il Blu-Ray del film, il poster del concerto, cinque plettri speciali, gli spartiti delle canzoni, una card per scaricare i brani in formato digitale, e quattro vinili dalla particolare colorazione arancio e grigio.

I membri del Fifth Member fan club, inoltre, potranno tentare di acquistare un altro box set a tiratura limitata da 300 dollari che, al posto dei semplici spartiti, utilizza gli spartiti originali utilizzati durante la serata autografata da tutti i membri de Metallica.

Poche ore fa la band ha condiviso un altro estratto dal concerto, l'esecuzione di "For Whom The Bell Tolls":



I Metallica parlano della riabilitazione di Hetfield