Logo Radiofreccia

Cerca

Effettua una ricerca nel sito di Radiofreccia

Entra nella
community di Radiofreccia

possiedi già un account?
oppure
FAQ:
  18 giugno 2020
di Nessuno
Nessuno

I Metallica sono ufficialmente al lavoro su nuova musica

Le call stanno prendendo una piega sempre più creativa dopo mesi di chiacchiere, ha dichiarato Lars Ulrich

I tempi di fermo forzato hanno offerto ai musicisti l'opportunità di creare nuova musica e così è accaduto anche per i Metallica. Di recente, Lars Ulrich ha ventilato l'idea che la band potesse iniziare a scrivere un nuovo album mentre era chiusa a chiave e ora ha dichiarato che lui e il resto del gruppo si stanno scambiando idee per della musica nuova.

Ci vogliono tempo e una buona connessione Internet


C'è stato un divario di otto anni tra gli album Death Magnetic e Hardwired ... To Self-Destruct, e i membri della band ha proclamato numerose volte che speravano che non ci sarebbe voluto tanto tempo prima che emergesse un altro disco. Ma il processo di scrittura del gruppo è notoriamente scrupoloso, anche se sembrano maturi i tempi per attendere una nuova fatica discografica.

Ulrich ha parlato con Fredrik Skavlan, conduttore di un noto talk show svedese, in merito alle recenti attività dei Metallica. "Abbiamo appena iniziato, forse nelle ultime quattro settimane, ci siamo collegati di nuovo. Ovviamente ci siamo già connessi [anche prima], ma [ora] ci siamo connessi in modo creativo, e ora siamo in una sorta di modalità a carte scoperte. Penso che sia un buon modo per dirlo. Ci stiamo scambiando idee via e-mail e via Zoom e [provando a] fare musica in queste insolite situazioni", ha spiegato il batterista.

Bando alle ciance, si parla di musica


Nell'intervista il batterista ha raccontato che i Metallica si sono collegati in videoconferenza da quando la pandemia ha iniziato a colpire l'America. Le loro chiamate settimanali su Zoom durano un paio d'ore e in genere fanno delle chiacchiere piuttosto che parlare dei Metallica. Da un po' di tempo tuttavia il focus della discussione si è spostato verso nuova musica. "Ora che abbiamo iniziato a scambiare alcune idee, è fantastico. È bello entrare in contatto, è bello essere di nuovo parte di quel gruppo, e non vedo l'ora di scoprire le opportunità creative che ci attendono", ha continuato Ulrich

Quanto alle differenze tra la scrittura di un album in studio in condizioni più tipiche rispetto a quelle della quarantena, il batterista ha risposto: "Finora, almeno il lato sonoro e gli elementi pratici sono sorprendentemente in buona forma, in realtà. Quindi ora dobbiamo solo capire quanto possiamo creare senza essere nello stesso spazio insieme."


La sala prove "digitale" delle band nel 2020

Numerose band scrivono nuova musica condividendo file in formato digitale, ma Ulrich ha sottolineato: "La differenza tra band come noi e altre, come gli U2 o i Red Hot Chili Peppers o Coldplay o Iron Maiden o altre è che sei davvero una band e fai affidamento sul formato del gruppo per fare davvero tutto. Quindi, in modo diverso da un artista solista in cui sei solo tu, la tua chitarra o qualsiasi altro strumento. Quindi è una cosa diversa."

Questi incontri virtuali insomma stanno iniziando a dare i loro frutti anche se non potrà esistere un disco delle leggende del metal fino a quando la pandemia non si sarà placata del tutto. A maggio, la band ha pubblicato una nuova versione del classico "Blackened", mentre ogni membro registrava le parti in video, poi messe insieme in un formato a cornice molto popolare tra le jam in stile "quarantena" a cui altri musicisti hanno preso parte.


I Metallica sono ufficialmente al lavoro su nuova musica