Logo Radiofreccia

Cerca

Effettua una ricerca nel sito di Radiofreccia

Entra nella
community di Radiofreccia

possiedi già un account?
oppure
FAQ:
  15 giugno 2020
di Nessuno
Nessuno

I Papa Roach suoneranno Infest per intero

"Non ne potevamo più di non esibirci" ha dichiarato il frontman della band Jacoby Shaddix

Con le tournée fuori dai giochi, anche i Papa Roach stanno cercando altri modi per celebrare nuovamente il 20° anniversario del loro album di grande successo, Infest. Stando a quanto sembra, sul tavolo c'è un evento in live streaming il prossimo 20 giugno in cui il gruppo eseguirà il disco nella sua interezza, evento visionabile cliccando su questo link.


Infest, 20 years and still rockin'

L'evento con accesso previo pagamento inizierà alle 14:00 PT (Pacific Time), viene venduto sotto il nome di "Infest In-Studio". Oltre a eseguire integralmente il disco (che in carriera è stato diverse volte disco di platino), i Papa Roach ne approfitteranno per raccontare ai fan i retroscena del lavoro per il making of di Infest, presumibilmente ricordando il processo di scrittura e registrazione e dunque il successo immediato che ne è derivato.

"Non ne potevamo più di non esibirci", ha dichiarato il frontman Jacoby Shaddix. "Avendo eseguito l'album Infest per intero a sorpresa una volta (durante il concerto sold out della band nel 2015 al Roundhouse di Londra in occasione del 15° anniversario dell'album), abbiamo deciso di aprire questa infestazione in ogni salotto del mondo per celebrare il 20° anniversario con noi!" 

Un live ad alto volume


Il bassista Tobin Esperance ha aggiunto: "Probabilmente è meglio se sposti un po' i tuoi mobili per metterli al sicuro. Dobbiamo tutti far uscire un po' dell'energia della quarantena dal nostro sistema. Avremo anche nostro fratello Jerry Horton con noi dopo il suo infortunio quindi attenzione!" . Questa esibizione segna la continuazione dei piani per il 20° anniversario dei Papa Roach dopo l'esibizione della band in live streaming "Infest In-Conversation" lo scorso 25 aprile, data esatta dell'anniversario. Oltre 1,8 milioni di fan si sono sintonizzati per vedere la band ricordare il disco insieme ai loro amici e colleghi Linkin Park, Deftones, Korn, Avenged Sevenfold e altri.


Nuovo album nel 2021


I fan attendono con impazienza l'arrivo di un nuovo lavoro discografico. La risposta del frontman della band Jacoby Shaddix non si è fatta attendere: "il disco dovrebbe essere pronto per l’inizio del 2021, ma prima della fine del 2020 faremo uscire un singolo. Per adesso abbiamo scritto 7-8 pezzi, nel disco ci saranno pezzi pesanti, altri sperimentali e una ballad in acustico". Sempre a proposito del "suono" della nuova fatica discografica, il cantante della band ha dichiarato: "Stiamo scrivendo del materiale che è incendiario. Alcune cose sono molto pesanti, fuori di testa, aggressive e con questi grandi riff che ti prendono a sberle. E poi c'è dell'altro materiale molto sperimentale che va in ogni direzione. Abbiamo scritto una specie di ballata solo voce e chitarra, è molto emozionante. Tutto ciò che è successo nel mondo in questo periodo ha decisamente fatto scaturire delle emozioni all'interno della band, qualcosa che sta avendo un effetto positivo sulla musica."

In tutto questo, sempre in coda alle celebrazioni per il ventennale di Infest, la band sta lavorando a un documentario sul processo di creazione del disco.

I Papa Roach suoneranno Infest per intero