Logo Radiofreccia

Entra nella
community di Radiofreccia

possiedi già un account?
oppure
FAQ:
  11 dicembre 2019

I Queen in mostra a Bologna

"Helicopter's days. I Queen di Denis O'Regan". Da ONO arte le immagini di Mercury, Bowie, U2 e tanti altri

Aprirà domani alle 18.30 la nuova mostra di ONO arte, galleria bolognese sempre molto attenta al mondo del rock, "Helicopter's Days. I Queen di Denis O'Regan".  

Nella personale del fotografo britannico si potranno ammirare scatti celebri dei Queen, fotografati al top del loro successo, ma anche di David Bowie, U2, Rolling Stones, Bob Marley ed Amy Winehouse.

Dopo aver introdotto clandestinamente una macchina fotografica all' Hammersmith Odeon di Londra, dove da bambino aveva visto per la prima volta i Beatles, per fotografare McCartney e i Queen, O'Regan venne folgorato definitivamente dopo aver visto i Led Zeppelin e Bowie dal vivo. Lasciato il suo lavoro da broker nella City, poi, O'Regan iniziò a scattare, fino a diventare uno dei più importanti collaboratori del NME sulla fine degli anni '70, quando documentò l'esplosione del punk.

Nella metà degli anni '80 i Queen, all'apice del successo, aggiunsero una data speciale all'interno del The Magic Tour e suonarono a Knebworth davanti un pubblico di circa 115.000 persone. L'unico modo per raggiungere la trafficatissima area, per la band, era via aria ed è così che i Queen arrivarono sul luogo del concerto in elicottero.A documentare la folla oceanica e la traversata della band, su un altro elicottero, proprio O'Regan che ha più volte ricordato come "Nella mia foto più importante dei Queen, i Queen non si vedono, ma questa è anche la testimonianza di quanto fossero diventati grandi". 

La mostra, a ingresso gratuito, sarà aperta fino al 1 febbraio 2020 e si compone di 40 fotografie con una sezione specifica dedicata ai Queen e una dedicata ai tanti artisti fotografati da O'Regan nel corso della sua carriera.

I Queen in mostra a Bologna