Logo Radiofreccia

Cerca

Effettua una ricerca nel sito di Radiofreccia

Entra nella
community di Radiofreccia

possiedi già un account?
oppure
FAQ:
  18 giugno 2020

I Radiohead mettono in vendita un puzzle

Il "Radiohead Fragmentary Time Waster" , basato sulla copertina di un EP della band di Oxford, è costruito con materiali ecosostenibili

I Radiohead sono tra le band che più hanno voluto superare la quarantena dei propri fan accompagnando gli appassionati della band inglese in questi mesi con video inediti e contenuti esclusivi attraverso la loro 'biblioteca online' messa in piedi attraverso il sito ufficiale a inizio anno. Ora la formazione guidata da Thom Yorke ha voluto fare un ulteriore passo nella lotta contro la noia indotta da un periodo difficile per tutto il mondo e produrre il proprio puzzle

Il puzzle dei Radiohead

Con un annuncio fatto attraverso la propria newsletter e poi con un post sui social, i Radiohead hanno annunciato il "Radiohead Fragmentary Time Waster", perché chiamarlo puzzle sarebbe stato ovviamente troppo banale per loro. Il 'Passatempo Frammentato dei Radiohead' è un puzzle da 1000 pezzi che ritrae la copertina di "Com Lag", EP pubblicato in Giappone e Australia nel 2004 e contenente le B-side relative all'album "Hail To Thief".

L'immagine è un'illustrazione di Stanley Donwood, da sempre collaboratore dei Radiohead che a proposito della copertina ha dichiarato in passato: "Abbiamo aggiunto un'influenza olandese immaginando uno stile che richiamasse le ceramiche di Delft con protagonista dei dispotici mostri di sperma e orsi geneticamente modificati. Inoltre per il packaging abbiamo usato una vernice molto luminosa, come fosse una glassa".

Il puzzle da 1000 pezzi è composto al 100% da materiali riciclati, in linea con l'impegno ambientale a cui da sempre Thom Yorke è attento, e l'immagine è stampata con inchiostri a base di acqua su supporto approvato dalla Forest Stewardship Council, la ONG internazionale che si occupa della corretta gestione delle foreste. Per conservare tutti i pezzi una volta aperta la confezione, inoltre, c'è una sacca di cotone appositamente disegnata.

Per lanciarlo i Radiohead hanno utilizzato un divertente cartellone pubblicitario in forma di dialogo che dice: "Siete annoiati? Niente da fare? Pieni? Non c'è nulla in TV. No! Cosa farete? Prenderete un puzzle!", "Dimmi di più, dimmi di più!", "Un puzzle dei Radiohead", "Ha tantissimi pezzi?" "Mille, ed è davvero complicato". "Ci vorranni secoli per finirlo? Immagino di sì". "Sembra fantastico!" "Ha un costo abbordabile?" "Dipende dalle tue finanze" "C'è la possibilità che dopo averlo finito tu possa essere ancora annoiato?" "Sì, probabilmente", "Sembra fantastico!".

Per chi volesse sapere il costo reale, il puzzle dei Radiohead costa 33.50 euro ed è disponibile qui.



Radiohead - Live in Saitama

Continua intanto l'impegno dei Radiohead a pubblicare ogni settimana un estratto dai loro ricchissimi archivi per l'operazione 'At Home With Me'. La band inglese sta utilizzando la "Radiohead Public Library", lo spazio creato sul sito ufficiale per conservare e condividere con i fan contenuti della loro storia di ogni tipo, dai video, alle foto, alla musica, per ripercorrere la propria carriera attraverso filmati live esclusivi.

Dopo aver reso disponibili per intero show come quello di Sao Paulo del 2018 o il vecchissimo live all'Astoria del 1994, attraverso un post sui social i Radiohead hanno annunciato che l'ultima aggiunta sarà il filmato del concerto tenuto il 5 ottobre 2008 alla Saitama Arena, in Giappone. Il video sarà disponibile sul canale Youtube ufficiale della band oggi a partire dalle 23.00, ora italiana.


Il nuovo album dei Radiohead

Per chi si stesse chiedendo se e  quando i Radiohead pubblicheranno un nuovo album, una parziale risposta arriva dal chitarrista Ed O'Brien, fresco di pubblicazione del suo progetto solista EOB. Il musicista inglese ha infatti dichiarato in una recente intervista che , pur non sapendo quando questo avverrà, ci sarà di sicuro un nuovo album dei Radiohead: "Nell'immediato futuro siamo tutti impegnati con i nostri progetti ma quando ci sembrerà il momento giusto per riaccendere i Radiohead lo faremo di sicuro. Ci sarà di sicuro un nuovo album, l'ultimo disco era composto in gran parte da canzoni vecchie, che spiega il sound che poteva sembrare vicino a quello di altri periodi dei Radiohead. In ogni caso accadrà di sicuro. Quando, questo non saprei dirlo".


I Radiohead mettono in vendita un puzzle