Logo Radiofreccia

Cerca

Effettua una ricerca nel sito di Radiofreccia

Entra nella
community di Radiofreccia

possiedi già un account?
oppure
FAQ:
  22 settembre 2021

I Rolling Stones omaggiano Charlie Watts al ritorno sul palco

Mick Jagger saluta l'amica scomparso nel primo live in quasi 60 anni senza Charlie Watts, il batterista della band scomparso poche settimane fa ad 80 anni

I Rolling Stones sono tornati ad esibirsi dal vivo per la prima volta dalla morte di Charlie Watts e hanno voluto ricordare il batterista scomparso alcune settimane fa. La band, sul palco con Steve Jordan al posto di Watts, si è esibita ad un evento privato prima di cominciare le date nordamericane del No Filter Tour a fine settimana.

Per Charlie

Il proprietario della squadra di football americano dei New England Patriots, Robert Kraft, ha organizzato in questi giorni un evento privato nello stadio casa della squadra, il Gillette Stadium di Boston.

Ad esibirsi per i presenti nel corso della serata sono stati i Rolling Stones che hanno approfittato dell'evento per fare una sorta di data zero in vista della prima tappa nordamericana del No Filter Tour che partirà domenica da St.Louis, Missouri.

Lo show è stato il primo per i Rolling Stones davanti ad un pubblico senza il loro amico e compagno di band Charlie Watts, scomparso poche settimane fa all'età di 80 anni.

Una serata strana per la leggendaria rock band britannica e Mick Jagger ha voluto ricordare il momento condividendo con il pubblico le proprie sensazioni:

"Devo dire che per noi è una serata abbastanza commovente. Questo è il nostro primo show in 59 anni senza il nostro amato Charlie Watts. Ci manca tantissimo, ci manca come membro della band e come amico, sul palco e fuori".

"Abbiamo un sacco di ricordi su Charlie e siamo sicuri che è lo stesso per quelli di voi che ci hanno già visti suonare", ha concluso Jagger prima di fare un brindisi all'amico scomparso, "Spero che lo ricorderete così come facciamo noi. Vogliamo dedicare a lui questo show".

Ronnie Wood ha poi aggiunto che le loro preghiere e lo show sarebbero stati per Charlie.


Il ritorno live degli Stones

Lo show ha visto i Rolling Stones suonare un set di 14 canzoni aperto, cosa inusuale, da Let's Spend The Night Together. Nel corso della serata la band ha suonato per la prima volta dal vivo anche Living In The Ghost Town, il singolo pubblicato lo scorso anno nel bel mezzo della pandemia.

Non perdendo di vista l'anniversario per i 40 anni di Tattoo You, gli Stones hanno approfittato dell'occasione per suonare anche 'Troubles a'Comin'", cover de Chi-Lites contenuta nell'album del 1971 "(For God's Sake) Give More Power To The People" registrata dalla band britannica proprio durante le sessioni dell'album pubblicato nel 1981.

Tra le altre chicche suonate anche uno dei migliori brani dei primi Stones, "19th Nervous Breakdown" che la band non portava sul palco dal 2005.

Questa la setlist dello show:

  1. “Let’s Spend The Night Together”
  2. “Tumbling Dice”
  3. “Under My Thumb”
  4. “Troubles a’Comin'”
  5. “Living In A Ghost Town”
  6. “You Can’t Always Get What You Want”
  7. “Midnight Rambler”
  8. “Miss You”
  9. “19th Nervous Breakdown”
  10. “Start Me Up”
  11. “Gimme Shelter”
  12. “Sympathy For The Devil”
  13. “Jumpin’ Jack Flash”
  14. “(I Can’t Get No) Satisfaction”


I Rolling Stones omaggiano Charlie Watts al ritorno sul palco

L'edizione per i 40 anni di Tattoo You

L'avventura dei Rolling Stones continua non solo dal punto di vista dei live ma anche da quello discografico. In attesa di un nuovo album di inediti che siamo sicuri arriverà in ogni caso, uscirà il 22 ottobre l'edizione celebrativa di "Tattoo You", album pubblicato nel 1981 proprio nel giorno della morte di Watts ha compiuto 40 anni.

 Così come era stato per la stessa operazione di "Goats Head Soup" del 2020, Tattoo You sarà pubblicato in una nuova versione rimasterizzata e accompagnata da una serie di tracce inedite.

Il 22 ottobre 2021 "Tattoo You" tornerà infatti nuovamente sugli scaffali in versione rimasterizzata e insieme ad un nuovo disco intitolato "Lost & Found: Raririties".

Al suo interno 9 tracce inedite inclusa Never Stop, demo di Start Me Up, e Living In The Heart Of Love, fatto uscire in contemporanea all'annuncio.

L'edizione 2021 di Tattoo You sarà disponibile su CD, in vinile, in vinile trasparente a tiratura limitata e picture disc (acquistabili solo dallo store ufficiale degli Stones), e in due cofanetti.

Ci saranno poi un cofanetto composto da 5 LP e uno da 4CD che al suo interno conterrà anche una speciale copertina, un libro e un picture disc a tiratura limitata caratterizzato da un artwork che riprende la premiata copertina originale creata da Peter Corriston ma con protagonista Keith Richards.

I cofanetti saranno accompagnati anche da un inedito disco dal vivo, "Still Life:Wembley Stadium 1982", che contiene lo show tenuto dai Rolling Stones al Wembley Stadium di Londra nel giugno 1982. Un totale di 26 canzoni che includono tutte le più grandi hit dei Rolling Stones, oltre ad alcune cover come Just My Imagination dei Temptations e Twenty Flight Rock di Eddie Cochran.