Logo Radiofreccia

Cerca

Effettua una ricerca nel sito di Radiofreccia

Entra nella
community di Radiofreccia

possiedi già un account?
oppure
FAQ:
  27 febbraio 2020

Ian Anderson: "Nessuno screzio con Robert Plant"

Il cantante dei Jethro Tull dice che le voci che da sempre lo vogliono in una faida con il frontman dei Led Zeppelin sono false

Il cantante dei Jethro Tull Ian Anderson ha commentato - durante un'intervista per EonMusic - della presunta faida avuta con Robert Plant dei Led Zeppelin quando la prog band ha aperto il tour americano dei Zeppelin. Della scarsa simpatia tra le due formazioni inglesi si parla da decenni ma - stando a quanto dichiara ora Anderson - gli screzi con i colleghi sono solo frutto di invenzioni e di voci infondate affidate al web: 

"Per quanto Mr.Google sia una risorsa infinita di divertimento, così come il suo cugino di secondo grado Mr.Wiki, non possiamo sempre credere in ciò che leggiamo. Alcune cose vengono copincollate senza fine e sono basate su una specie di menzogna folkloristica o anche scurrile sin dal primo momento. Quindi, quando le persone mi chiedono della mia faida con Robert Plant possono aspettarsi una risposta piccata, perché non c'è mai stata alcuna faida tra me e Robert Plant. E' una di quelle cose assurde che a un certo punto qualcuno si inventa".

L'interazione tra le due band, spiega Anderson, è sempre stata abbastanza limitata: "I Led Zeppelin erano i Led Zeppelin, erano delle divinità del rock, noi eravamo solo l'umile band di supporto...raramente scambiavamo quattro chiacchiere, in particolare con Robert che era su un altro livello, come cantante e come persona. Jimmy Page era un po'più amichevole ma da Bonham ti tenevi alla larga, perché era completamente fuori di testa! Con me è sempre stato abbastanza gentile, ma probabilmente sono stato fortunato a trovarlo in buona. In un certo senso, i racconti che vogliono i Led Zeppelin come dei combinaguai che hanno invaso l'America - anche se c'è sicuramente un fondo di verità - sono davvero esagerati.

Quando i due cantanti si sono incontrati tempo dopo, si sono trovati d'accordo a proposito del presunto screzio: "Plant mi disse 'Spero che possiamo metterci tutto alle spalle' e io gli ho risposto 'Cosa?' e lui 'Qualsiasi cosa sulla quale, si suppone, ci staremmo scontrando' e allora ho detto 'Esatto!'. Non abbiamo mai davvero avuto una faida, perché non abbiamo mai comunicato davvero più di tanto".

Ian Anderson porterà in Italia la musica dei Jethro Tull a fine marzo il 25 al Teatro Colosseo di Torino e il 27 al Teatro Galleria di Legnano


Ian Anderson: "Nessuno screzio con Robert Plant"

Jethro Tull - Aqualung (Rockpop In Concert, 10.07.1982)

Jethro Tull - Aqualung (Rockpop In Concert, 10.07.1982)