Logo Radiofreccia

Cerca

Effettua una ricerca nel sito di Radiofreccia

Entra nella
community di Radiofreccia

possiedi già un account?
oppure
FAQ:
  10 luglio 2020

Iggy Pop, video ufficiale per The Passenger

Iggy Pop ha condiviso il video ufficiale della hit contenuta nell'album del 1977 "Lust For Life"

"The Passenger" finalmente ha un video ufficiale, ad annunciarlo è lo stesso Iggy Pop che attraverso i suoi canali ha pubblicato la clip per uno dei suoi brani più famosi contenuto all'interno di "Lust For Life", secondo album solista dell'artista americano pubblicato nell'autunno del 1977.


Il video di The Passenger

Il video è un montaggio in bianco e nero di riprese metropolitane in notturna, foto di Iggy Pop e versi del brano in accompagnamento all'ormai celebre riff di chitarra che ha fatto della canzone uno delle maggiori hit di Iggy. Le immagini fanno parte dell'archivio del fotografo Paul McAlpine che scattò Iggy Pop in quegli anni. Nel corso della sua carriera McAlpine ha lavorato anche con artisti come Aerosmith, Queen, Boston e The Cars e ha pubblicato anche un libro dal titolo "Iggy Pop - Bare & Real" che include numerose foto di Iggy dal tour di The Idiot del 1977 al 2016 per il progetto Post Pop Depression, oltre all'esclusiva versione in vinile di "Ready To Die", l'ultimo LP pubblicato da Iggy Pop con The Stooges nel 2013.


The Passenger

La canzone fu scritta da Iggy mentre vagava nel cuore della notte berlinese in auto con David Bowie, ovviamente dal lato del passeggero visto che dei due l'unico ad avere una patente era Bowie o, secondo altri, mentre si spostava a bordo dei vagoni della S-Bahn. Ad ispirare il brano fu anche un poema di Jim Morrison dalla collezione "The Lords/Notes On Visions" e un film di Michelangelo Antonioni con Jack Nicholson, "Professione Reporter", che nella versione inglese si chiamava proprio "The Passenger". 

Il brano è stato pubblicato sia sull'album "Lust For Life" che come b-side dell'unico estratto dal disco, 'Success'.


Lust For Life

Il 1977 fu un anno particolarmente prolifico per Iggy Pop che, a tre anni dalla fine dell'avventura The Stooges, pubblicò in un colpo solo ben tre dischi nell'arco di otto mesi: The Idiot, Lust For Life e Kill City. Dietro le quinte, come sempre in quegli anni, il suo mentore David Bowie che viveva con lui a Berlino. Nonostante Bowie fosse per Iggy un vero e proprio punto di riferimento, la mano del 'thin white duke' su Lust For Life si sente meno che sul precedente The Idiot e alle atmosfere più sperimentali viene sostituito un sound più vicino al rock'n'roll marchio di fabbrica di Iggy Pop.


Iggy Pop, video ufficiale per The Passenger

Iggy Pop - The Passenger (Official Video)

Directed by Simon Taylor / Tomato Studio Very special thanks to: Esther Friedman PPContemporary, Frankfurt / Hubertushöhe Art, Berlin and Paul McAlpine https://www.instagram.com/paulmcalpinerr for those beautifully captured shots that make this video truly encapsulate the period. Iggy Pop official video for “The Passenger”, subscribe now to get every update: https://IggyPop.lnk.to/YTSubscribe http://iggypop.com http://www.facebook.com/iggypop http://twitter.com/iggypop http://www.instagram.com/iggypopofficial Watch more Iggy Pop music videos: https://youtube.com/watch?v=9XNhKUWv95s&list=PLxBorAjZ9b9QoT6j_piq9DX3wEkQInUx5