Logo Radiofreccia

Cerca

Effettua una ricerca nel sito di Radiofreccia

Entra nella
community di Radiofreccia

possiedi già un account?
oppure
FAQ:
  02 settembre 2020

Il boa di Jimi Hendrix all'asta

Il boa indossato da Jimi Hendrix in molte occasioni importanti andrà all'asta

Jimi Hendrix è sicuramente uno dei più iconici chitarristi nella storia del rock, se non il più iconico, un uomo capace di rivoluzionare per sempre la musica e il suono dello strumento diventando il simbolo di un'epoca e leggenda della musica rock in soli 27 anni di vita. Immaginando Jimi ci sono alcuni momenti che vengono subito alla mente, fotografie della memoria che abbiamo visto mille volte e che automaticamente associamo al grande chitarrista. Una, sicuramente, è quella di lui sul palco del Monterey Pop Festival nel 1967 in ginocchio davanti alla sua chitarra in fiamme, uno dei frame più iconici di sempre, forse ancora più di quelli che lo ritraggano di bianco vestito intento a violentare l'inno nazionale americano sul palco di Woodstock


Il boa di Hendrix

Ora un piccolo pezzo di storia che quei momenti li ha visti da vicino andrà all'asta. Stiamo parlando del boa di piume che fu uno degli accessori che più caratterizzarono il look di Jimi Hendrix e che lo stesso leggendario chitarrista considerava come portafortuna e, del resto, come dargli torto? Quel boa Hendrix lo indossava proprio in quello storico live al Monterey Pop Festival in California ed è possibile vederlo anche su una delle copertine più famose della storia, quella psichedelica dell'edizione americana di "Are You Experienced", album di debutto con The Jimi Hendrix Experience.

A mettere il cimelio all'asta è il fotografo Karl Ferris al quale Hendrix regalò l'accessorio, che definiva 'Magic Boa', una volta ritornato a Londra dopo la partecipazione al festival.

Ferris ha deciso di mettere in vendita all'asta il boa per commemorare i 50 anni dalla morte di Hendrix, avvenuta a soli 27 anni, che si celebreranno il prosimo 18 settembre 2020.



Le parole di Ferris

Il fotografo Karl Ferris ha raccontato della sua decisione di mettere in vendita il Magic Boa: "Jimi lo chiamava il 'magic boa' perché gli portava molta fortuna. Lo indossava sulla copertina di 'Are You Experienced' e a quello che è stato il suo miglior concerto di sempre, quello al Monterey Pop - ha detto il fotografo -  Come tributo a quel grande uomo ho pensato che fosse arrivato il momento giusto di rendere disponibile il 'magic Boa' e una selezione delle fotografie che scattai a Jimi nel 1967".

Gli fa eco il responsabile della casa d'aste Omega Paul Fairwheather che si dichiara onorato di poter condurre l'asta per il prezioso cimelio indossato in molte performance iconiche e sulla copertina di un album fondamentale per la storia del rock, un modo per commemorarlo a 50 anni dalla sua morte.

Stando alle previsioni, il boa di Jimi Hendrix dovrebbe essere battuto all'asta per almeno 15.000 sterline. Il mese scorso la sua Sunburst giapponese utilizzata nei primissimi anni di carriera, subito dopo aver lasciato l'esercito quando si trovava a New York per suonare come musicista per artisti come gli Isley Brothers, è stata battuta all'asta per ben 160.000 sterline.


Gli altri cimeli all'asta

Il boa indossato da Jimi Hendrix non è l'unico cimelio della storia del rock che sarà battuta all'asta da Omega il prossimo 8 settembre e, tra alcuni lotti che includono dischi, libri e riviste di musica, ci sono alcuni oggetti degni di nota. Si va da alcune cassette demo registrate da Prince con la tracklist scritta a mano dall'autore di Purple Rain ad alcuni nastri originali dei Sex Pistols risalenti alle sessioni di registrazioni fatte agli Air Studios di Londra nel 1977, autografi dei Joy Division, un demo di 'Supermen' registrato da Bowie e alcune stampe di prova per le copertine di dischi pubblicati da Bowie, Beatles e Marillion.

Tra i cimeli più particolari sicuramente una videocamera super 8 utilizzata per filmare il video di Wonderwall degli Oasis e i videoclip di Paul Weller, i fogli con i testi di alcune canzoni degli Oasis scritti a mano da Noel Gallagher e una bibbia rilegata in pelle nera appartenuta ad Elvis Presley con il nome del King of Rock'n'Roll inciso in oro sulla copertina.


Il boa di Jimi Hendrix all'asta