Logo Radiofreccia

Cerca

Effettua una ricerca nel sito di Radiofreccia

Entra nella
community di Radiofreccia

possiedi già un account?
oppure
FAQ:
  08 gennaio 2021

Il ritorno dei Kings Of Leon con il nuovo album "When You See Yourself"

I Kings Of Leon hanno annunciato il ritorno dopo cinque anni con il nuovo album When You See Yourself. Ascolta il singolo 'The Bandit' e '100,000 People'

Controllando i profili social dei Kings Of Leon nei giorni scorsi si era capito che la band dei fratelli Followill era pronta a fare un annuncio importante e così è stato. Si chiamerà "When You See Yourself" il primo album dei Kings Of Leon in cinque anni che hanno anche pubblicato i primi inediti: il singolo 'The Bandit' - già Top 20 di Radiofreccia - e '100,000 People'.




Il ritorno dei Kings Of Leon con "When You See Yourself"

Si chiamerà "When You See Yourself"  il nuovo album dei Kings Of Leon in uscita il prossimo 5 marzo. Il disco arriva a distanza di  circa cinque anni dal precedente "WALLS" pubblicato nel 2016 e conterrà 11 canzoni inedite.

Il primo singolo, già parte della Top 20 di Radiofreccia, è 'The Bandit' pubblicato oggi insieme ad un video in bianco e nero in cui i fratelli Followill, Caleb, Jared e Nathan, insieme al loro cugino Matthew suonano in una stanza spoglia. Alla regia Casey McGrath, già responsabile del documentario sulla band "Talihina Sky: The Story Of Kings Of Leon" che gli era valso la candidatura ai Grammy Awards.

Oltre a 'The Bandit', i Kings Of Leon hanno pubblicato anche un altro brano dal disco intitolato "100,000 People".

Di seguito la tracklist di "When You See Yourself" dei Kings Of Leon

1. "Are You Far Away"

2. "The Bandit"

3. "100,000 People"

4. "Stormy Weather"

5. "A Wave"

6. "Golden Restless Age"

7. "Time in Disguise"

8. "Supermarket"

9. "Claire & Eddie"

10. "Echoing"

11. "Fairytale"


L'album per ringraziare i fan

Intervistati dal Sun per parlare del disco, Caleb e Nathan Followill hanno raccontato che anche i Kings Of Leon sono stati spinti dalla pandemia, come molti altri artisti, a rivedere i propri piani circa la pubblicazione dell'album che non avrebbero potuto presentare dal vivo: "La decisione di pubblicarlo ora è dovuta al fatto che ora non possiamo andare in tour ma speriamo che per la prossima estate riusciremo a suonare qualche show - ha detto Nathan Followill a proposito di "When You See Yourself" - ora le persone non possono andare ai concerti quindi, per loro, la cosa migliore è ascoltare la musica e la decisione di pubblicare l'album è il nostro modo di ringraziare i nostri fan per la loro pazienza".

Il lavoro più personale dei Kings Of Leon

A proposito di "When You See Yourself" Caleb Followill ha raccontato che la band si è presa tutto il tempo necessario per completare le tracce e registrarle senza fretta: "Volevamo essere sicuri che tutti potessero essere felici del risultato e abbiamo perso tempo nel limare dei piccoli dettagli che volevamo emergessero dal sound".

Un sound che, a quanto pare, è molto analogico: "Un sacco degli strumenti che sentirete sul disco li avreste potuti sentire su album di Pink FLoyd e Beatles, abbiamo cercato a lungo per trovare la giusta strumentazione".

A proposito dei testi, il cantante dei Kings Of Leon aggiunge che il disco è l'album più intimo e personale mai pubblicato dalla band: "Ho cercato di scrivere e convincermi che lo stessi facendo parlando di altro ma c'è sempre un pezzo della mia vita personale che attraversa tutte queste canzoni".




Il ritorno dei Kings Of Leon con il nuovo album "When You See Yourself"


Kings Of Leon, il testo di The Bandit


Chiseled their names in stone

Heavy the load you tow

And the red horse is always close

And the fire don't burn below

Two hundred miles to clear

Chasing a sound I hear

When the call brings them all to tears

And the hopes they all turn to fears

And they're walking around

With their heads in the cloud screaming

Must catch the bandit

Reckless abandon

Rundown and stranded

Must catch the bandit

Tracks in the dirt for days

Sniff out the fire ablaze

And the red door, it seems to sway

And it carries a heavy weight


And they're walking around

With their heads in the cloud screaming

Must catch the bandit

Reckless abandon

Rundown and stranded

Must catch the bandit

And they're walking around

With their heads in the cloud screaming

Must catch the bandit

Reckless abandon

Rundown and stranded

Must catch the bandit