Logo Radiofreccia

Entra nella
community di Radiofreccia

possiedi già un account?
oppure
FAQ:
  21 gennaio 2017

Jack White apre a Detroit uno stabilimento per stampare vinili

L’impianto sarà ecosostenibile e produrrà, oltre ai dischi della Third Man Records, anche materiale di etichette indipendenti

Jack White non riesce davvero a stare con le mani in mano e, se non si tratta di nuovo album, c’è da esser certi che è qualcosa che ha che fare con la musica analogica. L’ultima trovata dell’artista americano è legata all’etichetta discografica di sua proprietà, la Third man Records, che il 25 febbraio aprirà a Detroit uno stabilimento per la stampa dei vinili.

Jack White

La sede nel distretto di Detroit denominato Cass Corridor è emblematica, visto che in zona ci sono le scuole superiori frequentate da Jack White e il posto dove i The White Stripes tennero il primo concerto, e prevede di dare posto di lavoro a 50 persone. La particolarità dell’impianto è che avrà un occhio di riguardo per l’ambiente e i macchinari useranno, nel sistema di condizionamento, solo acqua riciclata dal processo di solidificazione dei dischi, verrà ridotto al minimo l’inquinamento acustico, e ogni pressa sarà controllata con uno schermo touch per il controllo della temperatura, della compressione idraulica e della velocità di espulsione, diventando il primo stabilimento del genere al mondo totalmente a clima controllato.

Le 8 presse presenti nell’impianto sono le prime ad essere costruite ex-novo negli ultimi 35 anni e, a pieno regime, saranno in grado di stampare 5000 dischi ogni 8 ore con l’intenzione di produrre non solo materiale della Third Man Records, ma anche di dare alle stampe altri dischi per supportare le etichette e artisti indipendenti che non hanno la possibilità di stampare piccoli quantitativi di vinili in tempi ragionevoli.

Una volta che lo stabilimento sarà aperto ci sarà anche un percorso dedicato per chi vorrà visitare gli impianti, mentre il 25 febbraio il negozio della Third Man Records nel quartiere, ospiterà performance live e le prime stampe esclusive, come l’omonimo debut album dei White Stripes e il secondo ‘De Stijl’, entrambi su vinile rosso, e altre sorprese.



Jack White - That Black Bat Licorice (Animated Video)