Logo Radiofreccia

Entra nella
community di Radiofreccia

possiedi già un account?
oppure
FAQ:
  11 ottobre 2018

Jack White, svelata la sua release più rara

In una registrazione del 1997 la cover dei Blondie da tecnico dei 400 Pounds of Punk

Ben Blackwell della Third Man Records, l'etichetta creata da Jack White per dar sfogo alla sua passione per l'analogico, ha svelato quella che pare essere la release fisica più rara della rockstar di Detroit. In occasione della Discogs' Cassette Week Blackwell ha portato alla luce una musicassetta del misconosciuto trio 400 Pounds of Punk che come quinta traccia non segnata ha una cover di 'One Way Or Another' dei Blondie. La particolarità è che, oltre al cantante della band Jamie Cherry, si può ascoltare la voce di un giovanissimo ma già riconoscibile White che aveva preso parte alle sessioni di registrazione in qualità di tecnico proprio nell'anno - il 1997 - in cui avrebbe formato i White Stripes

Solo pochi giorni fa White si è reso protagonista di un simpatico siparietto quando, durante uno show a Varsavia, ha fatto salire sul palco sua madre, di origine polacche, e ha festeggiato il suo ottantottesimo compleanno dirigendo  il pubblico sulle note di 'Sto Lat', il corrispettivo polacco di 'Tanti Auguri a Te'.

Jack White, svelata la sua release più rara

400 Pounds Of Punk - One Way Or Another (Feat. Jack White)

400 Pounds Of Punk - One Way Or Another (Feat. Jack White)